Covid, torna l'incubo sulle navi da crociera: 48 positivi sulla Symphony of the Seas

Covid, torna l'incubo sulle navi da crociera: 48 positivi sulla Symphony of the Seas

Il 98% delle persone che sono risultate positive erano completamente vaccinate

Sono 48 i positivi al Covid tra passeggeri e membri dell'equipaggio a bordo della Symphony of the Seas della Royal Caribbean, la nave da crociera più grande del mondo approdata a Miami sabato scorso dopo una crociera ai Caraibi di sette giorni. Secondo Royal Caribbean, sono risultate positive al coronavirus 48 persone su 6.091 che si trovavano sulla nave, durante la navigazione. Il 98% delle persone che sono risultate positive erano completamente vaccinate e sono state messe in quarantena sulla nave, con sintomi lievi o asintomatici.

 

Leggi anche > Omicron spaventa l'Italia. Draghi: «Giovedì cabina di regia. Per nuove misure aspettiamo i dati»

 

Royal Caribbean ha dichiarato in una nota, riporta NBC Miami, che tutti i membri dell'equipaggio sono vaccinati contro il Covid-19 e testati settimanalmente. Per viaggiare sulla Symphony of the Seas, passeggeri over 12 devono essere completamente vaccinati contro il Covid e risultare negativi al test prima dell'imbarco. Sei ospiti sono stati sbarcati all'inizio della crociera e sono stati trasportati a casa, ha spiegato la compagnia. Quattro dei 48 erano contatti stretti che sono risultati positivi alla fine del viaggio. Di conseguenza, gli ospiti e i membri dell'equipaggio positivi al Covid sono stati messi in quarantena a bordo.

 

 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 20 Dicembre 2021, 17:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA