Cerca di strappare il naso di un uomo a morsi: arrestato Ceo d'azienda

Cerca di strappare il naso di un uomo a morsi: arrestato Ceo d'azienda

di Bianca Amsel

Doug Ramsey, amministratore delegato di Beyond Meat – azienda che produce sostituti per la carne e prodotti caseari a base di vegetale – è stato arrestato con l'accusa di aver cercato di strappare a morsi il naso di un uomo in un parcheggio dopo una partita di football in Arkansas.

Divorzio finisce in rissa: suocera e nuora si prendono a morsi, marito quasi investito dal genero si difende con una mazza

Bambino di 2 anni ingerisce hashish scambiandolo per una caramella: ricoverato in ospedale, indagati i genitori

L'attacco


Stando a quanto ricostruito a partire dalla testimonianza dei presenti, l'imprenditore sarebbe rimasto coinvolto in un piccolo incidente automobilistico. Preso da un impeto di rabbia improvviso Ramsey avrebbe prima colpito il parabrezza posteriore della macchina dell’altro uomo, e poi l'avrebbe aggredito. Diversi testimoni hanno raccontato alla polizia di averlo chiaramente sentito minacciare di morte l’altro conducente. «Poi preso dall'ira» hanno dichiarato i presenti «l'ha attaccato in volto strappandogli con un morso brandelli di carne dal naso». A questo punto alcuni passeggeri di altre auto sono intervenuti per interrompere la violenza, evitando che sfociasse in qualcosa di peggio


Ramsey, CEO di un azienda vegetariana per ironia della sorte, è stato arrestato con accusa di "cannibalismo" e dovrà presentarsi in tribunale per l'udienza fissata al 19 ottobre. Altri guai in arrivo per l'imprenditore che ha già dovuto fronteggiare il calo delle vendite dei prodotti di Beyond Meat, trascinando la valorizzazione dell'azienda a 1,09 miliardi di dollari. Solo tre anni fa, la società era valutata 13,4 miliardi di dollari.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Settembre 2022, 16:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA