Assalto all'ospedale, banda armata fa irruzione per uccidere un 17enne: «Spari in corsia, infermiere prese in ostaggio» Il video choc

È successo in Ecuador. L'intervento della polizia ha salvato la situazione e i 7 sicari sono stati arrestati

Assalto all'ospedale, banda armata fa irruzione per uccidere un 17enne: «Spari in corsia, infermiere prese in ostaggio» Il video choc

Una banda armata ha assaltato un ospedale in Ecuador, nel tentativo di uccidere un ragazzino di 17 anni ricoverato in terapia intensiva e appartenente a un clan rivale. L'agguato è stato sventato dalla polizia, miracolosamente senza vittime. È solo l'ultimo episodio choc, di una serie di scontri con arma da fuoco della malavita ecuadoriana.

Nicotera Marina, ucciso a colpi di pistola in strada: Giuseppe Muzzopappa aveva 38 anni. Caccia al killer

Cosa è successo

Il giovane nel mirino dei sicari è soprannominato "Faccia sporca" e si trova attualmente in terapia intensiva, dopo un agguato non portato a termine. Nonostante la giovane età, si ritiene che il 17enne sia un membro di spicco di uno dei clan di Chone, città dell'Ecuador. I sette membri della banda hanno fatto irruzione e hanno preso in ostaggio le infermiere, per farsi strada verso la stanza dove si trovava l'obiettivo da uccidere.

L'invervento della polizia ha evitato il peggio. Dopo uno scontro a colpi d'arma da fuoco, i militari sono riusciti a salvare gli operatori sanitari presi in ostaggio e ad arrestare gli assaltatori. Altri dipendenti dell'ospedale hanno affermato di essersi chiusi nelle stanze, mentre gli uomini armati sfondavano le porte alla ricerca dell'adolescente. Il video choc che circola sui social media sembra mostrare uomini in passamontagna che impugnano pistole e spingono una donna urlante attraverso una delle porte di uscita dell'ospedale prima di trascinarla di nuovo nell'edificio.

Il presidente dell'Ecuador Guillermo Lasso ha ringraziato la polizia, affermando che il loro intervento ha salvato delle vite. Il presidente ha condiviso filmati su Twitter che mostrano agenti armati pronti a entrare nell'edificio prima degli arresti.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 28 Novembre 2022, 17:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA