Nata la prima zebra a pois, avvistato in Kenya esemplare con i puntini al posto delle strisce
di Emiliana Costa

Nata la prima zebra a pois, avvistato in Kenya esemplare con i puntini al posto delle strisce

La zebra a pois cantata da Mina è diventata realtà. Il baby esemplare a puntini si chiama Tira ed è stato avvistato in Kenya, nella riserva nazionale di Masai Mara. A immortalarlo, la guida turistica e fotografo Antony Tira, che ha individuato il cucciolo di zebra, probabilmente maschio, nero con pois bianchi. Secondo gli esperti, il manto irregolare sarebbe dovuto a un problema di melanina.

Leggi anche > Cane e gatto uccisi in strada: caccia ai responsabili

Non è la prima volta che vengono avvistate zebre con strisce particolari, ma il piccolo Tira - ribattezzato cosn il cognome di colui che l'ha scovato - presenta dei chiari e rotondi pois che lo distinguono da altri casi simili. La guida safari dopo aver postato le straordinarie immagini sulla pagina Facebook di Wildest Africa, ha raccontato ai media del Kenya di essere rimasto colpito dal colore «più nero della zebra. Inizialmente ho pensato che fosse stata catturata e poi contrassegnata per qualche scopo di monitoraggio. La prima volta che l'ho vista ero confuso».

Secondo gli esperti, potrebbe trattarsi di un'anomalia genetica che può aver influenzato la pigmentazione del pelo. La baby zebra a pois era al fianco di una zebra femmina adulta, forse la madre, e la differenza dei colori fra le due era lampante. Come riporta il Daily Nation, jeep con turisti si sono dirette in massa nella zona dell'avvistamento alla ricerca del piccolo Tira. Secondo il network africano sono «centinaia le auto turistiche che si sono avvicinate all'animale, probabilmente spaventato». In questo momento nella riserva del Masai Mara sono presenti viaggiatori provenienti da tutto il mondo per osservare la migrazione degli gnu.

 
Martedì 17 Settembre 2019, 21:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA