Video

Ddl Zan, Letta: "Noi avanti, destra arretrata su diritti civili"

(Agenzia Vista) Roma, 17 maggio 2022 "Ribadiamo il nostro impegno sui diritti, per l'approvazione della legge contro i crimini di odio. C'è la necessità per tutti noi di un impegno straordinario, una battaglia per una Italia più moderna e inclusiva. Una Italia più moderane inclusiva. Questo vale su questo tema e sull'altra battaglia che stiamo portando avanti per far fare passi avanti importanti alla nuova legge sulla cittadinanza, lo Ius scholae. Per la destra non è mail momento. Per noi è importante ribadire il concetto per una società più forte, inclusiva e moderna, i diritti non sono mai contrapposti ad altre priorità. No alla logica del benaltrismo con cui la destra ragiona su questi temi, noi parliamo di doveri, ma non ci sono doveri se non ci sono diritti. Emerge una nostra alternatività a una destra che sui diritti civili e sociali è fra le più arretrate di Europa". Lo ha detto il segretario del Pd, Enrico Letta, alla direzione del Pd, in corso al Nazareno, parlando di ddl Zan. Pd Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev
Ultimo aggiornamento: Martedì 17 Maggio 2022, 21:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA