Da Carlo Verdone a Helen Mirren, tutti pazzi per Castro, la perla del Salento
di Valentina Venturi

Da Carlo Verdone a Helen Mirren, tutti pazzi per Castro, la perla del Salento

Basta uno sguardo d’insieme per capire come mai Carlo Verdone abbia scelto proprio Castro e nello specifico grotta Zinzulusa per la scena finale della sua ultima commedia “Si vive una volta sola”. Il film, interpretato da Verdone insieme a Anna Foglietta, Rocco Papaleo e Max Tortora, deve ancora uscire nelle sale a causa del Covid-19, ma la bellezza della città pugliese (non sarà un caso che venga considerata la perla del Salento) era ed è evidente.
 
I protagonisti s’incontrano all’esterno della più grande delle grotte carsiche della zona, scoperta più di 150 anni fa e resa accessibile al pubblico negli anni ’50. «La prima volta che Verdone è venuto da noi - ricorda il vice sindaco di Castro Alberto Capraro - è stato in inverno per fare dei sopralluoghi. Ne è rimasto talmente colpito, da scegliere proprio la grotta per la scena conclusiva».
 
Il nome Zinzulusa, che si sviluppa su un percorso di circa 150 metri, lungo il quale si incontrano tre camere principali, pare derivi dal dialetto locale “zinzuli“ che significa “stracci”: la forma deriva dalle stalattiti che pendono dal soffitto quasi fossero stracci appesi.
 
Natura e archeologia convivono a Castro: nel 2015 sul borgo a 123 metri sul livello del mare è stata ritrovata la statua di Minerva. Il maestoso busto oggi è apprezzabile visitando il Museo Archeologico “Antonio Lazzari”. Il rinvenimento ha dato adito a teorie incantevoli. Si ipotizza che abbia avuto origine proprio qui il mito di Enea e che il poeta Virgilio sapesse dell’esistenza di un santuario dedicato alla Dea sulla sommità di punta Mucurune a Castro.
 
Ma tra Virgilio e Verdone, molti altri hanno scelto questo punto della costa pugliese quale simbolo e metafora di vita. Ormai sono trascorsi dieci anni da quando il premio Oscar Helen Mirren ha acquistato una casa in mezzo ai campi a Tiggiano; l’americana Beverley Harper, ex moglie di un dirigente Apple e campionessa di mountain bike ha comprato una casa a Castro e l’ha trasformata in una reggia tecnologica che si fonde con la storia; Giuseppe Bertolucci nella “sua” silenziosa Diso ha trascorso i suoi ultimi anni di vita fino a spegnersi e Whoopi Goldberg ha iniziato nel 2019 a cercare la casa dei sogni in zona Marina Serra (Tricase).
 
Ultimo aggiornamento: Domenica 27 Settembre 2020, 15:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA