WhatsApp, dal primo febbraio non funzionerà su altri smartphone: ecco quali

WhatsApp, non è finita: dal prossimo primo febbraio potrebbe non funzionare più per una serie di smartphone. La nota App di messaggistica, infatti, non sarà più supportata da alcuni sistemi operativi: Android 2.3.7. e iOS8. Ma l'Unione Nazionale Consumatori non ci sta e ha chiesto garanzie sul funzionamento dell'App. «Abbiamo scritto a WhatsApp, chiedendo chiarimenti e garanzie» riferisce l'avvocato Massimiliano Dona, presidente dell'Unc.

Leggi anche > Whatsapp addio: la chat istantanea sparisce da molti cellulari. Ecco quali sono

Leggi anche > Whatsapp, super record di messaggi a Capodanno

Dona spiega di avere chiesto a WhatsApp «in particolare, se sarà possibile utilizzare l'App e con quali limitazioni, se si correranno rischi per la sicurezza e la privacy, se sarà comunque garantito l’accesso all’archivio dei vecchi messaggi e relativi allegati, come foto e video».

«Anche se i modelli di smartphone interessati sono relativamente datati, il consumatore deve poter continuare ad accedere all'applicazione, senza rischi» chiarisce il presidente dell'associazione italiana dei consumatori. Secondo Dona, inoltre, «vanno poi tutelate le fasce più deboli della popolazione, magari anziane, che non hanno possibilità di cambiare apparecchio».
 
Giovedì 9 Gennaio 2020, 18:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA