Salt Challenge, la nuova moda su Tik Tok è pericolosissima: «Può portare anche al coma e alla morte»
di Silvia Natella

Salt Challenge, la nuova moda su Tik Tok è pericolosissima: «Può portare anche al coma e alla morte»

Si chiama "Salt Challenge" ed è una nuova moda su Tik Tok, il social network che va per la maggiore tra i giovanissimi. Una mania pericolosissima secondo gli esperti e che consisterebbe nell'ingerire un'enorme quantità di sale da versare direttamente in bocca. Il tutto davanti a un cellulare pronto a filmare e condividere sulla piattaforma. Ed è allarme soprattutto per gli adolescenti, più inclini ad accettare sfide e a emulare i cattivi esempi.

Leggi anche > Roma, arrestata la mamma che aveva abbandonato il bambino nel passeggino in centro: è una 25enne di Varese. Era in fuga verso la Germania

Per un selfie o un video a volte si è disposti a tutto e si sminuiscono le conseguenze. Circolano numerosi filmati in cui i ragazzi mangiano tanto sale svuotando i contenitori. L'alimento riempie le loro bocche fino a farli tossire o vomitare. Ed è così che poi si invita altri a fare lo stesso. La challenge è rischiosa e può portare a una grave disidratazione.

Il Mirror riporta il parere di un medico, il dott. Simran Deo, il quale elenca tutti i pericoli legati a questa moda: «Come medico consiglio vivamente alle persone di non partecipare a questa attività. Mangiare troppo sale fa male alla salute  nell'immediato e nel futuro. A breve termine, a seconda di quanto viene ingerito, mangiare troppo sale può essere velenoso. Questo perché aumenta i livelli di sodio nei nostri corpi portando sete intensa, confusione, nausea e vomito. In casi estremi può anche portare a convulsioni, a un coma o può persino essere fatale, poiché gli alti livelli di sodio fanno gonfiare il cervello all'interno del cranio.

Recentemente è stata denunciata un'altra mania scoppiata su Tik Tok: si tratta della Skullbreaker Challenge, nata in America Latina. È uno "scherzo" di due ragazzi ai danni di un terzo, che viene convinto a fare un semplice saltello ma che viene poi sgambettato dai due amici lateralmente e finisce a terra, battendo violentemente testa e schiena. Un gioco crudele che ha fatto delle vittime. 

La sicurezza e il benessere dei nostri utenti sono una priorità assoluta per TikTok - spiega un portavoce -. Come è specificato nelle nostre Linee Guida della Community, non consentiamo contenuti che incoraggiano, promuovono o esaltano sfide pericolose che potrebbero causare lesioni e abbiamo rimosso tutti i contenuti che riguardano queste sfide. Prendiamo inoltre ulteriori provvedimenti, laddove vediamo evidenti e seri rischi che potrebbero derivare da determinate ‘sfide’ lanciate dagli utenti. Ad esempio, ora appare una nota informativa sotto l’hashtag #Skullbreakerchallenge, che ricorda agli utenti di non imitare o incoraggiare la partecipazione ad acrobazie e/o comportamenti rischiosi che possano causare gravi lesioni o la morte”
Ultimo aggiornamento: Monday 2 March 2020, 18:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA