Apple, Francia apre un'inchiesta per gli iPhone rallentati: truffa e obsolescenza programmata

Apple, Francia apre un'inchiesta per «truffa» e «obsolescenza programmata»

La giustizia francese ha aperto un'inchiesta contro Apple per «truffa» e «obsolescenza programmata». L'indagine aperta il 5 gennaio scorso viene condotta dalla procura di Parigi secondo quanto riferito da una fonte giudiziaria citata questa sera dai grandi media transalpini e fa seguito a una denuncia presentata la settimana scorsa dall'Associazione Halte à l'obsolescence programmée (Hop). Il colosso Usa ha recentemente riconosciuto di rallentare volontariamente i vecchi modelli di iPhone.
Lunedì 8 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 23:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-01-10 18:26:34
... Sono tutti ladri lo stesso ogni marca di cui si parli... e paghi più la marca che la qualità effettiva... Comunque prendete sempre smartphone con Android e vedrete che risparmierete senza perderci nulla 'rispetto alla mela'... Idem per ogni altro prodotto... Poi questa cosa che i prodotti Apple non temono virus mi fa ridere... I virus sono cosa superata da chiunque: i rischi oggi giorno sono altri... Negli anni '90, essendo prodotti 'di nicchia', chiaramente erano minormente esposti a rischi ma ora non lo sono ne più ne meno di altri... Anzi più volte hanno avuto falle che smartphone 'da poco' basati su Android non hanno mai lontanamente avuto...Lasciate stare le mode e vivrete meglio e con più soldi nel portafoglio!!! Di rivoluzionario 'nella mela' non vi è proprio nulla... casomai (da anni ed anni) proprio il contrario...
DALLA HOME