Serena Williams si ritira: «Devo concentrarmi sull'essere una mamma». Gli Us Open l'ultimo torneo

Serena Williams si ritira: «Devo concentrarmi sull'essere una mamma». Gli Us Open l'ultimo torneo

Il tennis si prepara a omaggiare la più grande di tutte. Serena Williams, la tennista più vincente dell'era Open, ha infatti annunciato il ritiro con un articolo pubblicato da Vogue, che le ha dedicato l'ultima copertina. «Non mi è mai piaciuta la parola ritiro - ha scritto Williams - forse la parola migliore per descrivere quello che sto facendo è evoluzione. Sono qui per dirvi che sto evolvendo dal tennis verso altre cose che sono importanti per me». Williams, che compirà 41 anni il prossimo mese, concluderà la sua carriera con 73 titoli nel singolare (23 negli Slam), 23 nel doppio e oltre 94 milioni di dollari in premi. Williams si ritirerà dopo gli U.S. Open, che inizieranno alla fine del mese. Tra i suoi sponsor, si annoverano Nike, Audemars Piguet, Away, Beats, Bumble, Gatorade, Gucci, Lincoln, Michelob, Nintendo, Wilson Sporting Goods e Procter and Gamble.

«Devo concentrarmi sull'essere una mamma»

 

«Arriva un momento nella vita in cui dobbiamo decidere di muoverci in una direzione diversa», ha detto la 40enne vincitrici di 23 titoli del Grande Slam in un post su Instagram. «Quel momento è sempre difficile quando ami qualcosa così tanto. Mio Dio, mi piace il tennis. Ma ora è iniziato il conto alla rovescia - ha proseguito la campionessa -. Devo concentrarmi sull'essere una mamma, i miei obiettivi spirituali e scoprire finalmente un'altra, eccitante Serena. Mi godrò queste prossime settimane».

Sbaglia manovra e finisce giù per la scalinata con la Fiat Punto: tragedia sfiorata in paese FOTO

Il ritorno alla vittoria

A più di un anno dal suo ultimo successo su un campo di tennis, a Parigi nel giugno del 2021, Serena Williams era tornata a vincere battendo per 6-3 6-4 la spagnola Nuria Parrizas Diaz, n.57 del mondo, in un incontro del primo turno del "National Bank Open", torneo Wta 1000 dotato di un montepremi di 2.697.250 dollari di scena sul cemento di Toronto. L'ex n.1 del tennis femminile ha giocato con un "tape" sul viso, sullo zigomo sotto l'occhio destro, per alleviare i fastidi di una sinusite cronica che la condiziona in allenamento e in partita. Ora il suo prossimo match sarà contro la vincente del confronto tra Belinda Bencic, n.12 del mondo, e Tereza Martinkova, n.71. «Credo che ci sia una luce alla fine del tunnel, e io mi ci sto avvicinando - il commento della Williams dopo il suo incontro -. Non vedo l'ora di arrivare a quella luce. Adoro giocare e stare in campo, è fantastico, ma non posso farlo per sempre. A volte vuoi solo provare a goderti il momento e fare del tuo meglio». Sempre nel primo turno del "National Bank Open" di Toronto, è stata eliminata al primo turno la 28enne mancina di Firenze Martina Trevisan, n. 26 del mondo, che ha perso per 6-2 2-6 6-2, dopo oltre due ore di lotta, contro la brasiliana Beatriz Haddad Maia. 


Ultimo aggiornamento: Martedì 9 Agosto 2022, 17:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA