Risate con Fiorello a Italia Sì e l'appello a restare a casa: «resistete al richiamo della melanzana, non partite»
di Ida Di Grazia

Risate con Fiorello a Italia Sì e l'appello a restare a casa: «resistete al richiamo della melanzana, non partite»

Risate con Fiorello a Italia Sì e l'appello a restare a casa: «resistete al richiamo della melanzana, non partite». Dopo Mara Venier, Carlo Conti e Antonella Clerici tutti rigorosamente in collegamento da casa, a seguito delle nuove disposizioni Rai per l'emergenza Coronavirus, arriva anche il contributo di Fiorello che strappa tante risate.

Leggi anche > Domenica In sospesa, Mara Venier in lacrime durante il collegamento con Liorni: «Non l'avrei mai immaginato, ce la faremo»



Rosario Fiorello in collagamento con Italia Sì di Marco Liorni dà il suo contributo a questa domenica un po'
speciale. Causa emergenza Coronavirus, Domenica In è stata sospesa ma Italia Sì è in onda. Dopo il colegamento con Mara Venier, anche Fiorello si è connesso ed ha lanciato un appello a tutte quelle persone che dal nordo si stanno spostando verso il Sud: «Amici anch'io  ho il richiamo della melanzana ma state fermi, restate a casa, restate al nord, non scendete al sud». E dopo questo appello ha voluto mostrare la maschera che sta utilizzando in questi giorni.



Fiorello abbandona per un attimo il video poi rientra indossando la maschera del cattivo di Guerre Stellari, Dart Fener. Una risata esplode tra i vari collegamenti. Ma non finisce qui «Sapete cosa succede se tolgo un pezzo di questa maschera?» dice Fiorello.



«Se togli un pezzo diventi un deficiente!» e Fiorello diventa una maschera buffa che rinfranca il cuore  «Per strappare un sorriso farei qualsiasi cosa», commenta e poi prosegue con le sue gag, prima tirando in ballo Antonella Clerici che ha mostrato la sua casa nel bosco: «Bello il tuo monolocale Antonella,  quel giardino lì deve avere la metratura dell'Umbria». Non rispiarmia nemmeno Amadeus e il Festival di Sanremo: «Amadeus aveva problemi a Sanremo figurati se riesce a connettersi con noi, però Sanremo mi manca. Mi manca addirittura la sala stampa, quando ci si alitava addosso, mi manca davvero tutto». Poi lancia un appello al direttore di Rai 1 Stefano Coletta: «Se questa emergenza dovesse continuare, gliel'ho detto a Coletta, si potrebbe rimandare in onda il Festival di Sanremo, io me lo rivedrei, pensate al momento di Morgan e Bugo, sarebbe bellissimo!».
Ultimo aggiornamento: Domenica 15 Marzo 2020, 16:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA