Lapo Elkan a Domenica In: «Dopo l'incidente Dio mi ha dato una nuova prospettiva di vita. Ora una famiglia». Mara Venier commossa

Video

Lapo Elkann ospite a Domenica In racconta la sua vita che a volte è stata turbolenta ma che lo ha portato a fare delle scelte volte al solidale e ad aiutare gli altri. Intervistato da Mara Venier esordisce dicendo di essere molto legato alla sua famiglia, soprattutto ai suoi fratelli e ai suoi nipoti che va sempre a trovare ogni volta che è in Italia.


 

Leggi anche > Lapo Elkann, minacce di morte dopo il tweet contro i gruppi fascisti: «Io scioglierei te nell'acido»


 

Lapo a Domenica In


 

Mara spiega di vedere una nuova luce nei suoi occhi. I due si conoscono da anni e finalmente la conduttrice vede in lui una serenità che non ha mai visto. A tal riguardo Elkan precisa: «Il Lapo di prima era un Lapo che non stava bene con se stesso e aveva bisogno di riconoscimenti esterni, oggi non mi interessa, mi interessa stare bene con me stessa e poi scaricare in maniera positiva questo mio benessere sulle attività che svolgo ogni giorno».


 

Lapo a Domenica in: I nonni e l'infanzia


 

Mara poi parla del rapporto con i nonni, Lapo conferma che tutti e 4 i suoi nonni sono stati molto importanti, tutti per motivi diversi, spiegando che nonna Marella: «Era la donna più bella e più forte e con il cuore più grande che ho visto in vita mia». La Venier gli chiede se abbia ricevuto amore: «Sì ne ho avuto tanto ho avuto difficoltà a recepirlo», poi prosegue: «Sembro molto sicuro di me stesso, ma sono insicuro. Tutto parte da bambino perché ero un bambino molto irrequieto, mi misero in collegio molti anni, ma questo mi ha indebolito. Da giovanissimo avevo buchi emotivi derivanti dalle mie insicurezze, le persone che circondano nella mia vita sia personalmente che professionalmente mi hanno supportato».

 

Lapo a Domenica In racconta l'incidente
 

Lapo ricorda l'incidente a Tel Aviv: «Io credo in Dio e credo che in quel momento Dio mi abbia dato una nuova prospettiva di vita. Io credo che la luce venga da su, per questo amo ricordare i morti, ma perché li vedo come angeli custodi, come cavalieri della luce, gente che ti suggerisce dei cammini».

Lapo parla della sua compagna

 

Poi mostra la sua foto con la fidanzata: «Lei è la persona grazie a cui tutto è possibile, è la donna della mia vita. Dalla prima volta che l'ho vista ho pensato che fosse la donna che volevo al mio fianco e perché è molto forte ma anche molto sensibile. Gran parte della mia forza è merito suo, così come merito suo è la mia serenità e anche i risultati che ho ottenuto. Io non vedo l'ora di costruire una famiglia, lei ha fatto uscire la miglior versione di me».

 


Ultimo aggiornamento: Domenica 17 Gennaio 2021, 16:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA