Il Divino Otelma porta Francesca Cipriani in tribunale: «La sua testa è vuota, un concentrato di segatura»
di Danilo Barbagallo

Il Divino Otelma porta Francesca Cipriani in tribunale: «La sua testa è vuota, un concentrato di segatura»

Il Divino Otelma e Francesca Cipriani a “Live Non è la D'Urso”. Il Mago ha inaspettatamente trascinato Francesca Cipriani in tribunale per la brutta caduta fatta all'Isola dei Famosi durante una prova, causata proprio dall'ex pupa.

“L'avvocato – ha spiegato il Divino Otelma - ha fatto avere a casa della Cipriani una lettera raccomandata invitandola a comporre con semplicità il caso, quindi a transare. La Cipriani ha causato oltre che un trauma, gravi danni economici.”.

Il Divino Otelma ha poi incontrato la Cipriani e l'atmosfera è stata tesa: “Ci sono state belle parole, - ha detto Francesca - abbracci, sono molto delusa, non me l'aspettavo. Non mi hai risposto al telefono”. Il Mago per rispondere non ha usato mezzi termini: “Tu non sei una bambina di sei anni, non puoi certo spaccare la testa a una persona e dire che ti sei sbagliata. Se commetti un grave trauma e un danno economico, devi pagare”.

La richiesta economica è ancora sconosciuta: “I paramenti saranno definiti, non c'è nulla di definitivo. Avevo un contratto con l'Isola che prevedeva un compenso su base settimanale, ma la Cipriani il 31 gennaio 2019, a programma in corso, mi ha invece violentemente scagliati al suolo, provocandoci 9 punti di sutura e impedendomi di proseguire. E' colpa del suo narcisismo, passa il tempo sui social. Non è nulla, la sua testa è vuota, un concentrato di segatura.”. I toni si alzano e la Cipriani chiede al Mago di “tirare fuori gli attributi”, i due si gridano sopra costringendo la conduttrice Barbara D'Urso a staccare i microfoni e cambiare argomento, lasciandoli alla loro lite.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 12 Ottobre 2020, 09:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA