Edoardo Vianello e l'amore per la terza moglie a Oggi è un altro giorno: «Frida ha dedicato tutta la sua vita a me»

Edoardo Vianello e l'amore per la terza moglie a Oggi è un altro giorno: «Frida ha dedicato tutta la sua vita a me»

Edoardo Vianello ospite di Serena Bortone a “Oggi è un altro giorno” su Rai Uno racconta la sua carriera a pochi giorni dal suo compleanno: giovedì 24 giugno festeggia infatti gli 83 anni. Vianello ricorda di quando ha cominciato a cantare, dello scetticismo del padre, un intellettuale Futurista, che considerava la sua passione per il canto solo un passatempo.

 

Leggi anche > Eleonora Daniele a "Oggi è un altro giorno", lacrime per la foto del fratello scomparso: «E' faticoso..». Serena Bortone commossa

 

All'inzio della sua carriera Vianello conobbe Morricone che fu il suo arrangiatore: «Ci siamo conosciuti nel '59, tutti e due sconosciuti, siamo diventati amici e quando mi è servito un arrangiatore ho chiesto a lui di farlo e abbiamo lavorato insieme per 6 anni». Con il tempo la loro amicizia è venuta meno, con il suo successo non si è più interessato alla musica leggera ma ricorda che aveva un carattere molto forte, particolare: «Mi chiamava per dirmi degli arrangiamenti e io acconsentivo sempre, solo una volta gli dissi che non andava bene, ma solo per non far vedere che dicevo sempre sì e lui si arrabbiò tantissimo».

 

Parla poi della moglie Frida, la terza moglie: «Frida ha dedicato tutta la sua vita a me, alla mia carriera. Ed è stata l'unica delle mie tre mogli ad essersi presa cura di me. Mi segue con grande attenzione e confesso di avere bisogno di una persona che si dedichi completamente a me».


Ultimo aggiornamento: Martedì 22 Giugno 2021, 18:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA