Sinead O'Connor ricoverata dopo la morte del figlio: «Non ho motivo di vivere senza di lui»

Sinead O'Connor ricoverata dopo la morte del figlio: «Non ho motivo di vivere senza di lui»

Il corpo del figlio Shane è stato scoperto il 7 gennaio, due giorni dopo la sua scomparsa

Sinéad O'Connor è stata ricoverata in ospedale, una settimana dopo che suo figlio di 17 anni è stato trovato morto. La cantante di 'Nothing Compares 2 Ù, riferisce la Cnn, ha detto ai fan giovedì sera che si stava recando in ospedale per ricevere aiuto dopo aver condiviso una serie di post preoccupanti su Twitter nei quali annunciava l'intenzione di volersi togliere la vita.

 

Sinead O’Connor, morto il figlio 17enne: «Ha posto fine alla sua lotta terrena, ora è con Dio»

 

«Ho deciso di seguire mio figlio. Non ha senso vivere senza di lui. Tutto ciò che tocco, lo rovino. Sono rimasta solo per lui. E ora se n'è andato», ha scritto su un account Twitter non verificato collegato al suo account ufficiale. Il corpo di Shane O'Connor è stato scoperto il 7 gennaio, due giorni dopo la sua scomparsa


Ultimo aggiornamento: Domenica 16 Gennaio 2022, 10:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA