Maneskin vincono agli American Music Awards e ritirano il premio in reggicalze: in attesa del Grammy?

La band italiana continua a stupire il mondo della musica, con un nuovo prestigioso premio, quando mancano pochi giorni ai Grammy, dove sono stati nominati

Maneskin vincono agli American Music Awards e ritirano il premio in reggicalze: in attesa del Grammy?

di Redazione web

Anni di gloria per i Maneskin. Mentre stanno suonando il loro rock in tour negli Stati Uniti, è proprio l'America a consegnare loro un premio molto ambito: gli American Music Awards. La band romana, infatti, dopo aver bucato gli Mtv European Awards, sbancano negli States, quasi la loro seconda casa, musicalmente parlando.

Marilyn Manson depresso dopo le accuse di abusi sessuali: «Non posso andare in tour, Hollywood non mi vuole»

 

 

In cima al mondo

Damiano e compagni hanno ritirato il premio per la miglior canzone rock, grazie alla cover Beggin, che è stato il primo grande successo della band a fargli scalare la classifica delle hit americana. A ritirare il premio, ovviamente, non potevano andare con giacca e cravatta, o meglio la giacca e creavatta li indossavano tutti, Victoria compresa, ma al posto dei pantaloni tutti e quattro hanno sfoggiato shorts e reggicalze

Maneskin candidati ai Grammy 2023 come miglior nuovo artista: a febbraio la serata a Los Angeles

 

In odor di Grammy

Per i Maneskin è un nuovo importante riconoscimento da parte del pubblico americano, che potrebbe fare da apripista alla vera consacrazione dell'olimpo musicale: i Grammy Awards dove sono nominati nella categoria Best new artist. Ritirando la statuetta, Damiano ha confessato tutta l'emozione: «Seduti accanto ad alcuni dei più grandi artisti al mondo. È meraviglioso, stiamo ancora cercando di rendercene conto ed è una grande sorpresa aver vinto in questa categoria, insieme a questi artisti incredibili».


Ultimo aggiornamento: Martedì 22 Novembre 2022, 21:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA