Loredana Bertè: «La canzone di Ligabue contro la violenza sulle donne è nata dopo la mia intervista a Verissimo»

Loredana Bertè: «La canzone di Ligabue contro la violenza sulle donne è nata dopo la mia intervista a Verissimo»

di Ida Di Grazia

Loredana Bertè: «La canzone di Ligabue contro la violenza sulle donne è nata dopo la mia intervista a Verissimo». Ospite sabato 13 novembre a Verissimo, la cantante rivela che il singolo "Ho smesso di tacere" scritto appositamente per lei da Luciano Ligabue, è nato dopo l’intensa intervista rilasciata proprio a Silvia Toffanin nel settembre 2020.

leggi anche > Nino D'Angelo, il dramma a Verissimo: «Hanno sparato dentro casa mia, sono scappato da Napoli»

Loredana Bertè, ospite sabato 13 novembre a Verissimo, rivela che il singolo Ho smesso di tacere scritto appositamente per lei da Luciano Ligabue è nato dopo l’intensa intervista rilasciata proprio a Silvia Toffanin nel settembre 2020 in cui aveva confessato per la prima volta l’abuso sessuale subito da ragazzina: «Ligabue mi ha regalato una perla di canzone contro la violenza sulle donne. Tutto è nato dopo la nostra intervista, quando l’ha vista è rimasto così basito che mi ha mandato immediatamente il suo brano».

La Bertè dopo aver letto il testo ha provato una fortissima emozione: «Quando l’ho ricevuta ho pianto perché mi ci sono ritrovata. Ho avuto un flashback: ero adolescente, ero ingenua e non ho denunciato. Ho trovato il coraggio di farlo in questa trasmissione».

E su Ligabue, la rocker conclude: «Luciano è un uomo strepitoso. Ha una sensibilità pazzesca, avercene di uomini così attenti verso le donne».


Ultimo aggiornamento: Venerdì 12 Novembre 2021, 17:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA