Leda Bertè, dubbi sul film dedicato a Mia Martini e quel dettaglio inedito sulla morte di Mimì

Quella che Leda Bertè ha rilasciato a Spy in occasione della imminente messa in onda del film sulla sorella Mia Martini è stata un’intervista fiume, carica di polemiche sulla scelta di Serena Rossi nei panni della compianta cantante e di dubbi sulle cause della sua morte nel maggio 1995. La donna ha espresso titubanza sul modo in cui l’attrice campana ha interpretato la sofferenza di Mia Martini, poi ha sollevato sospetti sulle misteriose circostanze che hanno causato il decesso della sorella: “Io e Loredana abbiamo visto sul cadavere di nostra sorella dei lividi sia sulle braccia sia sulle gambe. Il che fa pensare a una discussione piuttosto violenta con qualcuno, forse con nostro padre a cui si era riavvicinata?"
LEGGI ANCHE: -- ‘La mia vita d’inferno con Mia Martini’: dolorosa confessione di Loredana Bertè sull’amara infanzia
© RIPRODUZIONE RISERVATA