Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker, abbraccio tra futuri nonni al concerto: «Tu lo sai quello che spero io...»

Appena il video è stato diffuso sui social è diventato virale, a conferma del fatto che in molti continuano a sognare

Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker, al concerto l'abbraccio tra i futuri nonni: «Tu lo sai quello che spero io...»

Che sia amore, stima o affetto, tra Michelle Hunziker ed Eros Ramazzotti c'è sicuramente un legame speciale. E questo affetto continua a reggere anche a distanza di anni. Soprattutto ora che la figlia Aurora li farà diventare nonni. Ed è proprio durante il concerto all'Arena di Verona, per celebrare il ritorno di Eros sulle scene, che i due si sono rivisti. La conduttrice Mediaset, a sorpresa, è spuntata al concerto dell'ex marito e ci sono stati momenti toccanti. A coronare il momento, la pioggia che ha reso tutto più ancor più magico.

Leggi anche > Aurora Ramazzotti e Goffredo Cerza, il momento intimo beccato durante il concerto di papà Eros

«Tu lo sai quello che spero io, è vederti sempre così» ha intonato Eros cercando Michelle, sulle note di "Quanto amore sei". Ramazzotti ha continuato a cantare, abbracciando l’ex moglie e appassionando tutti alla loro intramontabile storia d'amore. E, ancora, l’ha tenuta stretta a sé, anche dopo, quando ha stregato l’Arena con “Fuoco nel fuoco”. Hunziker ha risposto a tono: sorridendo, cantando e ballando, guardando l’ex marito come non faceva da anni.

 

EROS E MICHELLE: DELIRIO PER IL PUBBLICO

Delirio tra i fan. Appena il video è stato diffuso sui social è diventato virale, a conferma del fatto che in molti continuano a sognare. Sicuramente, i due ex coniugi sono un esempio per tutti, soprattutto per la serenità che danno alla figlia. 

Intanto i due si apprestano a diventare nonni. La notizia relativa alla gravidanza di Aurora Ramazzotti, lanciata da Chi Magazine qualche settimana fa, è stata confermata dalla diretta interessata: la dolce attesa è in corso. La ragazza non ha confermato subito il fatto in quanto pare che il settimanale diretto da Alfonso Signorini l’abbia spifferato prima dei fatidici tre mesi di gestazione. Lo stesso Signorini si è scusato per l’accaduto, assicurando che se avesse saputo che la dolce attesa era così prematura avrebbe aspettato a pubblicare la news.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 26 Settembre 2022, 14:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA