Cartabianca o Oggi le Comiche? Quando il talk supera l'avanspettacolo
di Marco Castoro

Cartabianca o Oggi le Comiche? Quando il talk supera l'avanspettacolo

I talk show politici perdono colpi. Ascolti a parte, stanno vivendo una fase un po’ involutiva. Spesso sembrano irreali perché raccontano una realtà un po’ diversa da quella che vivono gli italiani in un periodo così travagliato. In questo contesto c’è il caso di Cartabianca su Rai3 che fa storia a sé. Luci sparate sul volto di Bianca Berlinguer a parte, sembra di assistere a Oggi le Comiche. Non solo per la presenza di Mauro Corona che si autopubblicizza il libro a suo uso e consumo, ma anche per la mosca che - stregata dalla telecamera - si posa sulla fronte di Bianca Berlinguer per farsi inquadrare, con la conduttrice che impreca contro l’insetto e gli assistenti mentre cerca di scacciarlo dalla fronte: “Ancora una mosca in studio!”.

 

Poco prima la Berlinguer aveva annunciato l’ospite in collegamento, il professor Galli, che però non si collegava. “C’è o non c’è?” chiedeva ad alta voce la conduttrice, ma la sua domanda restava senza risposta. Galli non c’era. Almeno non c’è stato per qualche minuto. E allora che fa la Berlinguer in diretta? Annuncia l’ospite in studio: Luca Telese. Che però non arriva. “Telese c’è o non c’è?”, riparte il ritornello di Bianca. Finalmente si apre la porta ma… entra Francesca Barra con tanto di pancione al seguito. Poi qualche istante dopo entra anche Telese. Meno male. E finalmente si vede pure il prof Galli in collegamento. Comincia a parlare ma sul più bello viene interrotto dalla Berlinguer come fosse una mannaia: devo dare la pubblicità! E anche quello che stava dicendo Galli su vaccini e pandemia finisce nel limbo dell’audio. Del resto la conduttrice è nota per l’abitudine di parlare sempre sopra le parole dell’ospite e la fine del concetto espresso da quest’ultimo va a farsi benedire.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 27 Ottobre 2021, 16:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA