Jane Campion si scusa con le sorelle Williams dopo la gaffe ai Critics Choice Award: «Non volevo sminuirvi»

Jane Campion si scusa con le sorelle Williams dopo la gaffe ai Critics Choice Award: «Non volevo sminuirvi»

Jane Campion si è scusata con le stelle del tennis mondiale Serena e Venus Williams per i commenti «sconsiderati» che ha fatto domenica scorsa ad una cerimonia di premiazione di Hollywood. La regista favorita nella corsa all'Oscar, accettando il premio per la migliore regia assegnatole per il suo western gotico «Il potere del cane» dai rappresentanti della critica statunitense ha elogiato il talento femminile davanti ad una platea piena di star e rivolgendosi alle sorelle Williams, presenti con Will Smith per rappresentare il film biografico «King Richard», ha detto: «Serena e Venus siete delle meraviglie, tuttavia non giocate contro i ragazzi come devo fare io».

 

 

L'affermazione ha rapidamente provocato la reazione dei social media, con gli utenti che li hanno etichettati come sessisti e razzisti. I video della premiazione, con la reazione sconfortata di Venus Williams, sono state twittate e ritwittate migliaia di volte. E lunedì la Campion si è affrettata a chiedere scusa. «Ho fatto un commento sconsiderato paragonando ciò che faccio nel mondo del cinema a tutto ciò che Serena Williams e Venus Williams hanno ottenuto nella loro carriera», ha detto in una dichiarazione riportata dai media statunitensi.

 

«Non avevo intenzione di svalutare queste due leggendarie donne nere e atlete di livello mondiale. Il fatto è che le sorelle Williams, in realtà, si sono schierate contro gli uomini in campo (e fuori), e hanno entrambi alzato il livello e aperto le porte a ciò che è possibile per le donne in questo mondo. L'ultima cosa che vorrei fare è sminuire delle donne straordinarie. Amo Serena e Venus. I loro successi sono titanici e stimolanti. Serena e Venus, mi scuso e vi celebro assolutamente».

 

Il clamore della gaffe ha rischiato di oscurare il fine settimana di successi della Campion, che l'ha vista trionfare anche ai Bafta, aggiungendo un altro importante tassello nella sua corsa verso l'Oscar come miglior regista. Campion, infatti, ha già vinto un Golden Globe e un premio Directors Guild of America per il film, che vede Benedict Cumberbatch nei panni di un cowboy del Montana sessualmente represso. Le votazioni per gli Oscar iniziano giovedì 17 marzo, in vista della grande cerimonia finale di consegna delle statuette prevista a Hollywood il 27 marzo.


Ultimo aggiornamento: Martedì 15 Marzo 2022, 09:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA