Ale&Franz in una miniserie contro la polmonite

Ale&Franz in una miniserie contro la polmonite

Fare prevenzione contro la polmonite, con un pizzico di ironia, si può. Ciò è possibile con una miniserie comica promossa da Pfizer che vede come protagonisti i due attori Ale&Franz. Loro, infatti, sono Polmo&Nite, due batteri che dialogano tra loro ironizzando sulla disinformazione e sul rischio della malattia. Da un fantomatico quartier generale della polmonite, decidono come colpire le loro vittime. Ricevono le immagini delle situazioni potenzialmente rischiose (il bar dove gli anziani giocano a carte, il cinema dove i nonni portano i nipotini, il parco dove si suda e si prende freddo) e scelgono l'arma per lanciare i loro attacchi. Che una corretta informazione sia la prima forma di prevenzione, lo dicono i numeri: i ricoveri per la polmonite sono aumentati del 6% nel 2017 rispetto al 2016. In una ricerca condotta da AstraRicerche sempre per conto di Pfizer era emerso anche un problema di sottovalutazione del rischi e della gravità della malattia stessa, in particolar modo tra gli over 65 (solo 1 anziano su 10 ha la percezione di poter contrarre personalmente la malattia). Complici di questa inconsapevolezza sono alcuni falsi miti su come prevenire malattie gravi come la polmonite, tanto che per 4 persone su 5 è sufficiente mantenersi genericamente in buona salute e per 1 su 3 basta lavarsi le mani. La polmonite rimane una delle principali cause di morte in Italia, provocando ogni anno più vittime degli incidenti stradali. Se nel 2016 sono state 1.254 le persone che hanno perso la vita sull'asfalto, nello stesso anno sono morte 10.837 persone per polmoniti, di cui il 97% sono anziani oltre i 65 anni
Lunedì 18 Novembre 2019, 18:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA