Bambini, Telefono Azzurro: «+32% di chiamate per tentativi di suicidio»

Bambini, Telefono Azzurro: «+32% di chiamate per tentativi di suicidio»

Bambini e Covid, Telefono Azzurro pubblica alcuni dati che fanno riflettere sulla condizione dei più piccoli durante la pandemia, toccando i temi di ansia e depressione, con un «+32% di chiamate per tentativi di suicidio». Le richieste legate alla Salute Mentale, come l'ideazione suicidaria, gli atti autolesivi e i tentativi di suicidio al 114 sono aumentate del 32%. Un recente studio che ha coinvolto genitori di bambini e adolescenti in Italia, Spagna e Portogallo ha evidenziato che il 19% dei bambini e il 38% degli adolescenti soffrono di ansia e depressione e che c'è stato un importante incremento di questi livelli rispetto ad altri studi condotti negli stessi Paesi nel periodo pre-Covid.

 

“Oggi abbiamo una serie di elementi in più che ci spingono ad investire sulla salute mentale, sulla ricerca, sulla...

Pubblicato da SOS - Il Telefono Azzurro Onlus su Martedì 11 maggio 2021

 

 

 

Libro 'Quanto Ancora?' di Telefono Azzurro

 

 

Questi dati sono stati raccolti nel libro «Quanto Ancora?», curato da Telefono Azzurro e presentato oggi in streaming dal Professor Ernesto Caffo, Presidente di Telefono Azzurro. Durante l'evento sono stati letti alcuni testi tratti dalle chiamate ricevute dal Servizio 114 e raccolti da Telefono Azzurro. All'incontro online alla Ministra per le Pari Opportunità, Elena Bonetti,  hanno partecipato Simonetta Matone, Sostituto Procuratore generale di Roma, il Professor Alberto Siracusano, professore dell' Uoc psichiatria e psicologia clinica del policlinico Tor Vergata e componente del Comitato Scientifico 114 e il professor Fabio Lucidi, Direttore e Preside della Facoltà di medicina e psicologia de La Sapienza e componente del Comitato Scientifico 114. 

 

Durante il #lockdown, il 114 Servizio Emergenza Infanzia e Telefono Azzurro ci sono stati davvero ed in modo concreto....

Pubblicato da SOS - Il Telefono Azzurro Onlus su Martedì 11 maggio 2021

 

 

La salute mentale dei cittadini è stata gravemente minata dalla crisi pandemica e dalle misure di contenimento del virus, su tutte la DAD, secondo il presidente di Telefono Azzurro. Molti studi internazionali sono concordi nell'evidenziare che la situazione stressante che accompagna la diffusione del Covid ha fatto emergere paure e frustrazioni influenzando negativamente l'equilibro e la stabilità mentale dei minori. «Con questo libro-raccolta contiamo di fare luce sui dati e sulle storie reali intercettate da noi in questi mesi. Vorremmo, infatti, stimolare il dibattito attorno alla salute mentale dei minori, portando il tema al centro dell'agenda pubblica» conclude il professor Ernesto Caffo.

 

La pandemia da #COVID19 ha colpito e stravolto ogni aspetto delle nostre vite, generando conseguenze più rilevanti nei...

Pubblicato da SOS - Il Telefono Azzurro Onlus su Martedì 11 maggio 2021

 

 

 

 


Ultimo aggiornamento: Martedì 11 Maggio 2021, 18:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA