FdI, Giorgia Meloni presenta “Atreju 2021”: dal 6 al 12 dicembre a Roma sarà il “Natale dei Conservatori"

Da Conte a Letta, da Di Maio a Renzi, da Salvini a Berlusconi: tutti ospiti dell'edizione natalizia della kermesse del partito di Giorgia Meloni

FdI, Giorgia Meloni presenta “Atreju 2021”: dal 6 al 12 dicembre a Roma sarà il “Natale dei Conservatori"

«Il Natale dei Conservatori»: si chiamerà così la 23 esima edizione di Atreju, lo storico happening organizzato annualmente da Fratelli d'Italia a fine estate e quest'anno slittato a dicembre anche a causa degli appuntamenti elettorali che per il secondo anno hanno impedito lo svolgimento della manifestazione a settembre.

«Atreju è una delle poche cose rimaste inalterate nelle vicessitudini della destra italiana: è un evento di parte ma non di partito. È sicuramente una manifestazione organizzata da una cultura politica ma anche un luogo di confronto» ricorda la leader di Fdi, Giorgia Meloni, presentando il programma dell'edizione 2021 che sarà «un esperimento» nella sua versione natalizia. Decisa, precisa Meloni, «ben prima della delirante circolare europea sul Natale. A maggior ragione, però, la decisione di centrare Atreju sul Natale e i suoi lavori, è stata una scelta azzeccata. Ma con Natale dei Conservatori intendiamo anche un'altra nascita: il percorso di costruire una forte rete alternativa e al pensiero unico dominante, racchiusa nella dimensione conservatrice e che mette insieme anime diverse».

Per questo Atreju ospiterà per il dibattito di chiusura della manifestazione esponenti dell'Ecr, del Tory e il repubblicano americano Rudolf Giuliani. La manifestazione che si propone come luogo di incontro, esattamente come un mercatino natalizio, si estenderà nell'arco di una settimana, dal 6 al 12 dicembre, a Roma a piazza Risorgimento, piazza di sblocco dello shopping natalizio: tantissimi gli argomenti e i temi che verranno affrontati da esperti e volti noti nell'arco della settimana, tra gli altri i ministri Giorgetti, Di Maio e Cartabia e i leader di partito Letta, Salvini e Conte.

LA MANIFESTAZIONE Dal 6 al 12 dicembre 2021 torna a Roma il tradizionale appuntamento con Atreju, la più grande manifestazione della destra italiana nata nel 1997 e che quest’anno giunge alla sua 23esima edizione. La kermesse prende il nome da Atreju, il protagonista del romanzo “La Storia Infinita” di Michael Ende che combatte contro le forze del Nulla: un nemico subdolo che attacca il futuro, ne consuma le energie migliori, privandolo di valori e di speranze.

LA PRESENTAZIONE. L’evento è stato presentato oggi giovedì 2 dicembre in una conferenza stampa dal presidente nazionale di Fratelli d’Italia e dei Conservatori Europei (ECR Party), Giorgia Meloni, il responsabile dell’organizzazione di FdI, Giovanni Donzelli, e il presidente del movimento giovanile di FdI “Gioventù Nazionale” Fabio Roscani.

IL RITORNO DOPO 2 ANNI DI STOP. Atreju torna dopo due anni di stop e lo fa con un format speciale e in una location altrettanto affascinante: un villaggio natalizio aperto da mattina a sera in Piazza Risorgimento, all’ombra della Cupola di San Pietro, dove si potranno visitare stand solidali con prodotti tipici e punti ristoro. Attrazione per grandi e piccini una grande pista di pattinaggio su ghiaccio.


IL PROGRAMMA. “Il Natale dei Conservatori” è il titolo scelto per questa edizione della kermesse che, come da tradizione, vedrà in calendario dibattiti, mostre, musica, eventi ed approfondimenti culturali e la partecipazione di ospiti nazionali e internazionali.  Al centro della manifestazione il dibattito sulle principali questioni di attualità, il presente e il futuro del conservatorismo in Italia e in Europa, la difesa dell’identità e la centralità della famiglia, la valorizzazione delle radici cristiane del Vecchio Continente e l’impegno per una riforma dell’Unione europea in senso confederale e basato sui principi di sovranità e sussidiarietà.

I DIBATTITI. I dibattiti e gli interventi dei protagonisti della politica italiana ed europea saranno concentrati dal 6 al 10 dicembre nel pomeriggio; sabato 11 il programma si snoderà lungo tutta la giornata; domenica 12 si celebrerà, infine, l’evento di chiusura, nel corso del quale si trarranno le conclusioni di #Atreju21 e sarà lanciata la sfida politica e programmatica per il governo della Nazione.

LE INFO. Sul sito ufficiale della manifestazione www.atreju.tv si potranno reperire tutte le informazioni sul villaggio, gli ospiti, il programma e la location.

I NUMERI DELL'EDIZIONE 2021. Sette giorni di dibattiti ed eventi, 100 ospiti e relatori, 15 stand di mercato solidale, 3 presentazioni di libri, 6 premi, oltre 300 volontari provenienti da ogni parte d’Italia. Con una novità “di stagione”: la pista di pattinaggio.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 2 Dicembre 2021, 20:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA