Ddl Zan, Fedez difende la Ferragni e attacca Renzi: «Stai sereno Matteo». Poi la frecciata

Ddl Zan, Fedez difende la Ferragni e attacca Renzi: «Stai sereno Matteo». Poi la frecciata

La polemica sul Ddl Zan scoppiata dalle Instagram Stories di Chiara Ferragni non sembra esaurirsi. Il marito Fedez controbatte in modo piccato alla risposta di Matteo Renzi che accusa la Ferragni di qualunquismo.

 

Leggi anche > Ddl Zan, Chiara Ferragni contro Matteo Renzi: «Politici fate schifo». Lui reagisce così

 

Nella giornata di ieri, l'imprenditrice digitale si è infuriata non appena ha scoperto che il disegno di legge Zan era a rischio. La fashion blogger ha sbottato contro Matteo Renzi dichiarando: «Politici fate schifo». La reazione del Leader di Italia Viva non si è fatta attendere e ha attaccato la Ferragni definendola «banale e qualunquista». L'apertura alla Lega con la proposta di alcune modifiche, secondo Renzi, sarebbe un modo per salvare il Ddl dall'affossamento in Senato, ma la risposta non ha convinto molto e soprattutto ha suscitato anche l'ira del marito Fedez.

In mattinata, anche Fedez, finora rimasto in disparte dalla discussione ha voluto prendere le parti della moglie con un Tweet al veleno: «Stai sereno Matteo, oggi c’è la partita. C’è tempo per spiegare quanto sei bravo a fare la pipì sulla testa degli italiani dicendogli che è pioggia».

Un attacco frontale che probabilmente avrà un seguito in un'altra difesa da parte di Matteo Renzi.

 

 


Ultimo aggiornamento: Martedì 6 Luglio 2021, 19:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA