Luca Uccello
Hakan Calhanoglu resterà ancora al Milan. Non c'è ancora

Luca Uccello
Hakan Calhanoglu resterà ancora al Milan. Non c'è ancora la firma, c'è ancora da accettare l'ultima offerta rossonera, ma Gordon Stipic, l'agente del numero 10 rossonero, è uscito dall'incontro con Paolo Maldini e Frederik Massara con un grande sorriso. Segno che l'incontro con la società è andato bene, meglio dell'ultima volta. C'è la volontà di chiudere. Tra offerta e domanda c'è meno distanza: a un passo la possibilità di arrivare a un'intesa di un contratto da 4 milioni netti a stagione più qualche bonus. È la via di mezzo tra chi chiede ancora e pensa di valere 5,5 milioni e chi offre 3,5.
L'accordo si troverà a metà, come spesso avviene in queste trattative. Di sicuro il Milan vuole tenere Hakan, certamente il giocatore vuole restare a Milano, provare a vincere con questa maglia, con un club destinato a tornare grande. E la conquista della Champions, al di là del sogno scudetto, potrebbe essere già un importante passo in avanti per tutti.
Milan e Stipic si sono dati appuntamento la prossima settimana per cercare di chiudere. Ci sarà modo di sentirsi, restare in contatto. Ma tutto si deve chiudere prima della fine della finestra di mercato. È quello che vuole anche Maldini che poi dovrà per forza trattare con Mino Raiola per i rinnovi di Gigio Donnarumma e capitan Romagnoli.
Intanto il Milan continua a pensare, a riflettere sul mercato in entrata. La doppia sfida con Cairo è servita per ribadire l'interesse per Meitè. Il Diavolo lo vorrebbe, ma alle sue condizioni. Più difficile ora invece arrivare a Mohamed Simakan. Secondo RMC Sport, continua la sfida tra Milan e Red Bull Lipsia per il centrale francese. I rossoneri stanno spingendo per acquistare fin da subito il giovane difensore, mentre i tedeschi hanno appena avviato i contatti con lo Strasburgo per arrivare al giocatore la prossima estate.
riproduzione riservata ®


Ultimo aggiornamento: Giovedì 14 Gennaio 2021, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA