Automobilista ottiene 760 euro di risarcimento per una buca stradale: è la prima volta

Roma, automobilsta ottiene 760 euro di risarcimento per una buca stradale

«È arrivato il primo risarcimento per danni da buca nella capitale. Ad ottenerlo il Codacons, che ha rappresentato in via stragiudiziale un automobilista che ha ottenuto 760 euro di indennizzo per aver forato una gomma a causa di una buca presente sull'asfalto». Lo comunica il Codacons in una nota. «La vicenda risale allo scorso 5 marzo - prosegue l'associazione - quando l'automobilista, all'altezza del Km 9 di via della Solfatara, nella zona di Santa Palomba, nella periferia sud, incappa con la sua autovettura in una profonda buca presente sull'asfalto, subendo la foratura della gomma anteriore sinistra e danneggiando il cerchio in alluminio anteriore sinistro dell'automobile. Non c'era alcun tipo di segnale stradale per avvertire della presenza della profonda frattura nell'asfalto. Inoltre le avverse condizioni meteo nonchè la scarsa visibilità stradale e la totale mancanza di segnaletica per la suddetta buca, rendevano di fatto impossibile evitarla».

D. C., queste le iniziali dell'utente, impossibilitato a proseguire la marcia si vedeva costretto a richiedere l'intervento di un carro attrezzi e, al contempo, il trasporto del veicolo presso una autofficina. A seguito dell'episodio l'automobilista si rivolge al Codacons che presenta una richiesta di indennizzo al Comune e alle
Assicurazioni di Roma, richiesta che è stata oggi accolta portando ad un risarcimento in favore dell'utente: la
compagnia assicurativa ha infatti riconosciuto un indennizzo pari a complessivi 760 euro, di cui 641 euro per
i danni subiti e 119 euro per spese legali».
Sabato 12 Gennaio 2019, 11:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA