Roma, cosa fare nel weekend: tutti gli eventi di sabato 28 e domenica 29 novembre
di Paolo Travisi

Roma, cosa fare nel weekend: tutti gli eventi di sabato 28 e domenica 29 novembre

Non perdiamoci d'animo. Anche se teatri, cinema, mostre, concerti e musei sono chiusi, ci sono attività all'aria aperta e online per pianficare un fine settimana a Roma, nel rispetto di tutte le misure restrittive per il Covid. Ecco cosa fare nel week-end, sabato 28 e domenica 29 novembre.

Roma, cosa fare nel week-end: tutti gli eventi di sabato 28 e domenica 29 novembre

Rome Indipendent Festival online

Fino al 4 dicembre è attivo online il Rome Independent Film Festival, giunto alla 19° edizione, che quest'anno a causa della chiusura dei cinema si svolgerà nella sala virtuale su mymovies.it, in versione totalmente online. 13 le sezioni in concorso, con una ricca programmazione di film, documentari, di cui molti in anteprima italiana, tra cui un focus sul cinema ceco, un doc su Opeka, ex-calciatore argentino ora missionario, Women According to Men sull'emancipazione e salvezza delle donne iraniane viste da cineasti iraniani uomini. Questo il sito.

 

Festival Nuova Consonanza

Dal 27 novembre parte la 57° del Festival Nuova Consonanza che proseguirà con una ventina di appuntamenti fino al 20 dicembre, dedicato come sempre alla musica contemporanea e del Novecento, con diverse prime esecuzioni assolute. Inizialmente programmato per essere in presenza a Roma, il festival è stato completamente riformulato live streaming a seguito degli ultimi DPCM per l’emergenza Coronavirus. Tutta la manifestazione verrà infatti trasmessa sul canale youtube dell’Associazione Nuova Consonanza e sarà interamente gratuita. Questo il sito con il programma.

 

Notte dei ricercatori

L'emergenza Covid non ferma la Notte europea dei ricercatori che trasferisce centinaia di eventi online. La nuova edizione dell'evento, si svolge venerdì 27 novembre, con lo scopo di far conoscere il ruolo e il valore della ricerca nella società e per il futuro, evidenziando il suo impatto sulla nostra vita quotidiana e invogliando i giovani ad affrontare carriere scientifiche. Negli anni, l'iniziativa si è affermata come un'occasione unica per approfondire i temi più attuali della ricerca e ha assunto una popolarità crescente tra il grande pubblico: nel 2019 i visitatori che hanno partecipato alle iniziative della notte sono stati oltre 1,6 milioni, in 400 città in tutta Europa. Sette i progetti italiani che coinvolgeranno 84 città. Per vedere i dettagli e la programmazione basta collegarsi sul sito nottedeiricercatori.it.

 

Nel cuore del Gran Sasso

In diretta da un luogo davvero suggestivo e unico al mondo, le sale sotterranee dei Laboratori Nazionali del Gran Sasso dell’INFN, alle ore 19.00 di venerdì 27 novembre, andrà in onda sui canali social dell’INFN, Universo Underground.Risonanze nel silenzio cosmico, un racconto sulla storia dell’universo, condotto da Neri Marcorè, con la partecipazione di Laura Marini, ricercatrice dell’Università della California-Berkeley, accompagnati dalle note jazz del maestro di piano Umberto Petrin.
 

 

Vi presento Giulio Cesare

L'uomo che diede il via al grande Impero Romano, forse il personaggio più iconico dell'intera storia di Roma, Giulio Cesare è conosciuto in tutto il mondo oltre che dai libri di storia, anche grazie e film e fumetti. Ricostruendo le vicende dell'uomo che ha dato il via al grande Impero, si visiteranno i suoi luoghi, parlando di lui sia come politico e generale, ma anche come persona, raccontando del mondo che girava intorno a lui, fino alla sua tragica fine.
La visita guidata per tutta la famiglia, Domenica 29 Novembre 2020 dalle 11:00 alle 12:30, sarà accompagnata durante il percorso da un'attività didattica per i bambini unica e originale, ideata e realizzata da Cicero in Rome. Per informazioni questo il sito di riferimento.

 

Nora Lux al Parco degli Acquedotti

Domenica 30 novembre alle 16, l’artista Nora Lux porterà in scena, attraverso una nuova performance, la Stanza 5 del suo ultimo lavoro Unus Mundus. L’ambizioso progetto è la prosecuzione della lunga riflessione dell’artista sul senso della vita e del tempo, in cui mette in relazione anima e luoghi simbolici con la visione del vero e del bello per attraversare così una dimensione “sacra”. L'intera performance sarà visibile anche online sulla piattaforma social di Facebook.

 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 27 Novembre 2020, 22:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA