Bus senza pedana, prete in carrozzina lo blocca: «Rispettateci». E Atac ne manda un altro

Il suo sfogo, finito in un video su Twitter, è diventato virale: un anziano sacerdote in carrozzina, qualche giorno fa, ha bloccato il passaggio di un bus dell’Atac a Roma, la linea 160, perché sul mezzo non c’era la pedana che doveva consentirgli di salire a bordo. «Non siamo spazzatura, ci dovete rispettare», le sue parole, arrabbiate quanto assolutamente comprensibili.

Cuginetti travolti dal Suv, lacrime ai funerali del secondo bimbo: «Un applauso lungo due minuti»

«Qui passano cinque linee, nessuna ha la pedana. Da qui non mi sposto», le sue parole, finite online e postate in un tweet che ha fatto centinaia di condivisioni. Una protesta che è andata avanti 20 minuti, finché l’Atac non ha inviato un altro autobus, stavolta dotato di pedana per i disabili.
Dagli uffici di Atac, scrive Repubblica, è arrivata la spiegazione: «Purtroppo sui mezzi più vecchi non sono previste le pedane, un disservizio di cui ci siamo scusati - hanno fatto sapere dalla municipalizzata - Non appena abbiamo ricevuto la segnalazione ci siamo adoperati per inviare un altro mezzo provvisto di pedana».
Giovedì 18 Luglio 2019, 10:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA