Coronavirus a Roma, chiuso negozio di ottica: tre positivi, è un cluster familiare

Coronavirus a Roma, chiuso negozio di ottica: tre positivi, è un cluster familiare

È stata sospesa a Roma l'attività di un negozio di ottica per un cluster familiare con tre persone positive. È in corso l'indagine epidemiologica da parte della Asl Roma 2. Lo comunica in una nota l'Unità di Crisi Covid-19 della Regione Lazio.

Leggi anche > Covid a Pesaro Urbino, contagiato va a una cena: 30 in isolamento e 5 positivi

Un altro caso riguarda una donna positiva che ha partorito in sicurezza al policlinico Casilino, trasferita ora al Covid center del policlinico Gemelli. Madre e figlio sono in buone condizioni di salute. La donna era asintomatica, individuata la positività grazie ai test resi obbligatori come da disposizione della Regione Lazio.

Ultimo aggiornamento: Domenica 26 Luglio 2020, 12:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA