Coronavirus nel Lazio, il bollettino di sabato 16 gennaio 2021: 1.282 nuovi casi (600 a Roma) e 36 decessi. Aumentano i ricoveri

Coronavirus nel Lazio, il bollettino di sabato 16 gennaio 2021: 1.282 nuovi casi (600 a Roma) e 36 decessi. Aumentano i ricoveri

Coronavirus nel Lazio, il bollettino di sabato 16 gennaio 2021: 1.282 nuovi casi (600 a Roma) e 36 morti. Aumentano i ricoveri, mentre sono in calo le terapie intensive. 

 

«Oggi su oltre 12 mila tamponi nel Lazio (+498) e oltre 17 mila antigenici per un totale di quasi 30 mila test, si registrano 1.282 casi positivi (-112), 36 i decessi e +1.625 i guariti - dice l'assessore alla Salute Alessio D'Amato -. Diminuiscono i casi e le terapie intensive e sono stabili i decessi, mentre aumentano i ricoveri. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 4%. I casi a Roma città sono a quota 600».

 

 

 «Ritardi nel conteggio vaccini sul sito nazionale. È ingiustificabile che ancora oggi non siano conteggiate le somministrazioni in tempo reale. Il Lazio risulta penalizzato di oltre 6 mila somministrazioni eseguite e registrare “real time” sull'anagrafe vaccinale regionale». Così l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato. «Test scuola sicura: su oltre 26 mila prenotazioni disponibili per effettuare gratuitamente i test antigenici per gli studenti, i posti prenotati ed utilizzati sono stati 9.573 pari a circa il 37%», aggiunge.

 

Nella Asl Roma 1 sono 236 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sette decessi di 61, 71, 75, 87, 87, 88 e 93 anni con patologie.

 

Nella Asl Roma 2 sono 237 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Centonove i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano sette decessi di 66, 73, 73, 83, 86, 89 e 98 anni con patologie.

 

Nella Asl Roma 3 sono 155 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Cinque casi sono ricoveri. Si registrano tre decessi di 72, 77 e 89 anni con patologie.

Asl Roma 4 sono 69 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

 

Nella Asl Roma 5 sono 129 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

 

Nella Asl Roma 6 sono 201 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano cinque decessi di 70, 78, 85, 90 e 92 anni con patologie.

Nelle province si registrano 255 casi e sono quattordici i decessi nelle ultime 24h.

 

Nella Asl di Latina sono 100 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano cinque decessi di 67, 68, 88, 89 e 89 anni con patologie.

 

Nella Asl di Frosinone si registrano 89 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano quattro decessi di 77, 83, 88 e 99 anni con patologie.

 

Nella Asl di Viterbo si registrano 24 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano cinque decessi di 82, 87, 88, 90 e 91 anni con patologie.

 

Nella Asl di Rieti si registrano 42 casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto” commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.


Ultimo aggiornamento: Sabato 16 Gennaio 2021, 17:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA