Atac, bufera sulla nomina del nuovo dg
di Flavia Scicchittano

Atac, bufera sulla nomina del nuovo dg

Bufera sulla nomina del nuovo dg Atac, Franco Giampaoletti, da marzo 2017 city manager di Roma Capitale. «Faremo un esposto sulla nomina del dg del Campidoglio a nuovo dg di Atac - annuncia il leader della Lega, Matteo Salvini - A Roma e in Italia ci sono sicuramente professionisti più validi, la Raggi sa che farà le valigie e cerca di accontentare chi le sta vicino a spese dei romani». «La nomina di Giampaoletti solleva più di qualche dubbio se pensiamo alla legge Severino - affermano i capigruppo FdI in Regione Lazio e in Campidoglio Fabrizio Ghera e Andrea De Priamo - Faremo un esposto all'Anac per avere chiarezza». Esposto anche dal deputato di Italia Viva Michele Anzaldi: «Il vigilante che si fa assumere dal vigilato con tanto di aumento di stipendio che arriva a 200mila euro annui più i premi». «Per i grillini che volevano aprire il Parlamento come una scatoletta di tonno questa non era lottizzazione della politica politicante?», si chiede il senatore di Forza Italia, Francesco Giro. 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 16 Novembre 2020, 08:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA