Milano, per gli over 60 i vaccini viaggiano in camper
di Simona Romanò

Milano, per gli over 60 i vaccini viaggiano in camper

È partito il tour del camper mobile dell’Areu per le vaccinazioni “facili” anti-Covid agli over 60 non ancora immunizzati. Sono diciassette i locali d’appoggio messi a diposizione dal Comune con l’obiettivo di intercettare, in ogni quartiere, almeno una parte dei 76.639 milanesi sopra i 60 anni (in tutto 419.019) che non hanno ricevuto nemmeno la prima dose, né si sono prenotati per farla. La puntura si fa al volo sull’Unità mobile dell’Areu senza neanche passare dal portale di Poste, per poi ricevere assistenza negli spazi di Palazzo Marino. E non è necessario il richiamo, perché viene iniettato il monodose Johnson & Johnson. Facilitazioni che dovrebbero invogliare gli anziani a proteggersi dal virus: data una media regionale dell'86%, la copertura degli ultra sessantenni milanesi è ferma all' 81,71%. I non protetti sono troppi, soprattutto con il dilagare della Delta.

 

IL TOUR Un Municipio al giorno, con due punti di somministrazione ciascuno tranne che nel Municipio 1, dalla 9 alle 17: basta portare con sé la tessera sanitaria e il codice fiscale. Ieri la partenza dal Municipio 4, in via Don Carlo S. Martino 10 ( zona Argonne) e in via Mompiani 5. Oggi, sarà la volta del Municipio 3 che apre i locali in via Boscovich 42 (Porta Venezia) e in via Crescenzago 56. Fino ad arrivare al Municipio 1, il 31, al Cam di corso di Porta Vigentina.

 

SOMMINISTRAZIONI Intanto, ieri, «la Lombardia ha superato il traguardo dei 7 milioni di prenotazioni, in mattinata esattamente 7.001.294 adesioni», ha spiegato l’assessore al Welfare Letizia Moratti, annunciando poi che «gli hub aumenteranno di 50mila posti le disponibilità per le prime dose», effettuate a partire dal 29 luglio, per tutte le età.

 

CONTAGI Una corsa alla luce dell’aumento dei contagiati, ma non degli ospedalizzati: il tasso di positività è salito all’1,5% (1,2 il giorno prima). A fronte di 37.062 tamponi i nuovi casi sono 564, di cui 154 a Milano (89 il giorno precedente). Meno 3 ricoverati nelle rianimazioni e meno 4 negli altri reparti. Sono 3 i decessi.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 23 Luglio 2021, 11:25