Turista si tuffa nuda nella fontana dell'Apple Store: «Non sapevo fosse vietato»

Milano, turista si tuffa nuda nella fontana dell'Apple Store: «Non sapevo fosse vietato»

La primavera, finora, è comparsa solo timidamente. Una giovane turista, in vacanza a Milano, ha però comunque cercato del refrigerio nella tarda serata di ieri, tuffandosi completamente nuda nella fontana dell'Apple Store, in piazza del Liberty, nel cuore della città.

Daniele, morto nella strage di Corinaldo: sciacalli rubano i suoi ricordi dalla tomba​



Nonostante il clima non proprio mite (aveva appena smesso di piovere e la temperatura si era drasticamente abbassata), la giovane, una 25enne di nazionalità francese, senza vestiti si era tuffata nella fontana. Alcuni passanti, che l'avevano notata, si erano affrettati a fornirle degli indumenti, poi la giovane si era allontanata verso corso Vittorio Emanuele. La polizia l'ha subito fermata: la ragazza aveva con sé i documenti ed è stata così identificata. Lo riporta il Corriere della Sera.

La giovane turista, per giustificarsi, ha spiegato agli agenti: «Non pensavo di aver fatto qualcosa di male, non sapevo che in Italia fosse vietato». La Questura di Milano ha fatto sapere che la giovane non era ubriaca o alterata da sostanze stupefacenti. Al momento non sono stati presi provvedimenti nei suoi confronti, ma si sta valutando la possibilità di una denuncia per atti osceni in luogo pubblico.
Giovedì 23 Maggio 2019, 19:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA