Milano, maratona asfalto: in sette giorni si riempiono le buche e riparano strade. Dal Duomo a Quarto Oggiaro
di Simona Romanò

Milano, maratona asfalto: in sette giorni si riempiono le buche e riparano strade. Dal Duomo a Quarto Oggiaro

Maratona di sette giorni, partita ieri, per "rattoppare" le buche lungo le strade, livellare i marciapiedi malconci, sistemare il pavè. E rifare le strisce che delimitano le nuove piste ciclabili, cancellate dopo mesi di pedalate. Gli operai da ieri e fino a lunedì prossimo sono impegnati a “curare” l’asfalto mangiato da pioggia e traffico e le crepe aperte in 34 zone, dal centro alle periferie. Nessun Municipio è escluso da questo primo lifting di primavera. A dare l’annuncio ieri, l’assessore alla Mobilità Marco Granelli: «Nel 2020 abbiamo speso per la manutenzione della strade 53,6 milioni di euro, ovvero il doppio dei 27,8 milioni di del 2019».

 

La situazione, secondo Granelli, «è migliorata», rispetto alle strade gruviera del 2019, ma basta un temporale più violento per riaprire vecchi crateri più o meno profondi. «Il Covid - aggiunge l’assessore - non ha rallentato i lavori. Al contrario, siamo riusciti a potenziare gli interventi, avendo tutti gli appalti in essere». Nei mesi più freddi l’asfaltatura estesa delle strade è tecnicamente impossibile. Ora, invece, con la bella stagione gli operai del Nucleo intervento rapido del Comune riprendono a lavorare senza sosta: in una settimana tipo, tappano circa 750 buche e riposiziona 360 masselli del pavé. Il che significa, circa 4.500 interventi al mese.

 

In ogni Municipio sono state individuate le località più danneggiate sulle quali si sta intervenendo in questa settimana: nel Municipio 1, si sistemano i masselli in piazza Duomo, via Turati, corso di Porta Ticinese; nel Municipio 2, asfaltatura dei marciapiedi in piazzale Loreto e di via Bottego, davanti la scuola; nel Municipio 3, si rifanno i marciapiedi da via Don Calabria a via Bertolazzi; asfaltatura in via Rogoredo 8 (Municipio 4) in via dei Missaglia (Municipio 5), mentre sul Naviglio Pavese procedono i cantieri della pista ciclabile Vento. E ancora: riqualificazione in via Gola e Ripa di Porta Ticinese (Municipio 6), a Quinto Romano (7), del cavalcavia Bacula (8) e in oltre sei strade del Municipio 9.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 20 Maggio 2021, 21:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA