Max Giusti inaugura il cabaret post covid: applausi e risate per lo show nella nuovissima Arena Milano Est
di Ernesto De Franceschi

Max Giusti inaugura il cabaret post covid: applausi e risate per lo show nella nuovissima Arena Milano Est

Due ore di puro divertimento all'epoca post covid, una platea entusiasta tra applausi e risate. A inaugurare, sabato sera 4 luglio, la stagione di cabaret milanese nella nuovissima Arena Milano Est in zona Ortica è stato Max Giusti con il suo Va tutto bene 2020, uno show di riflessioni e aneddoti sulla vita quotidiana, rivisitate all’epoca del virus. L'attore romano nel suo one man show si confronta costantemente con il pubblico, che pian piano durante la serata all'aperto, in una calda notte di inizio estate, diventa parte integrante dello spettacolo.



Lo show milanese (oltre 300 gli spettatori in platea, tutti rigorosamente seduti nel rispetto del distanziamento sociale) hanno vissuto un crescendo di risate che nella seconda parte ha avuto il suo culmine quando Max Giusti, affiancato dalla sua band e in grande forma sul maxi palco, dà il meglio di sè intervallando battute a canzoni e balletti  per esorcizzare i mesi del lockdown e prendere in giro la ruotine quotidiana con la sua solita sottile ironia.

«La cosa che mi ha colpito di più durante il lockdown? Quanto mi è mancata l’Italia - ha spiegato Max Giusti  a Leggo - . È come se io avessi una sola provincia, si chiama Italia. E' uno spettacolo davvero vecchia maniera, come il cabaret di 30 anni fa. Porto i miei personaggi, tratto della televisione, visto che ne ho vista molta durante l’isolamento, da Netflix a Maria De Filippi. La voglia di stare sul palco è tanta e gli spettatori devono abbattermi per zittirmi (ride, ndr). E ancora, attenzione: uso molto il pubblico. Scherzi a parte, non perdetevi lo spettacolo, ho una carica spaziale».



Con Max Giusti, 52 anni a fine luglio, si è inaugurata ufficialmente la nuovissima ARENA MILANO EST, polo funzionale multiculturale voluto dal teatro Cinema Martinitt per la città aperto tutto il mese di luglio, che acquista così un nuovo sito per la cultura a tutto tondo sotto le stelle da ben 800 posti (ora 400 per le norme anti Covid). Tutto questo, all’ombra del nuovo capolavoro degli Orticanoodles: il Murale delle Arti, omaggio di 600 mq ad alcuni protagonisti, viventi e non, della cultura intesa in ogni sua sfaccettatura.

INFO ARENA MILANO EST
Tutte le attività nella nuova Arena saranno svolte nel rispetto delle norme sanitarie e di sicurezza previste dai disciplinari anti-Covid. Il ritiro dei biglietti è consentito rigorosamente entro le ore 21, per evitare assembramenti.
TEATRO/CINEMA MARTINITT
Via Pitteri 58, Milano.
Telefono 02/36580010,
info@teatromartinitt.it, www.teatromartinitt.it e www.arenamilanoest.it.
Orari biglietteria: dal lunedì al sabato 15-20. 

Ultimo aggiornamento: Domenica 5 Luglio 2020, 11:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA