Coronavirus in Lombardia: 42 nuovi decessi e 526 nuovi casi. Milano la più colpita. Aumentano i ricoverati, calano le terapie intensive

Video
di Enrico Chillè
Coronavirus in Lombardia: i dati relativi alla giornata di oggi, domenica 3 maggio 2020. I nuovi casi di positività accertati sono 526 in più rispetto a ieri, con un aumento dei ricoverati ma un calo dei casi più gravi, costretti alla terapia intensiva.

Leggi anche > Coronavirus, a Roma 28 nuovi casi sui 53 del Lazio, trend contagi sotto 1%



Questi i dati diffusi dalla Regione Lombardia: rispetto a ieri, ci sono 42 decessi in più. I casi positivi accertati, dall'inizio dell'emergenza, sono 77.528 (526 in più nelle ultime 24 ore) e le vittime sono 14.231. Calano i ricoverati in terapia intensiva (532 attuali, 13 in meno rispetto a ieri) ma aumentano i casi di pazienti ospedalizzati non in gravi condizioni (80 in più rispetto a ieri, 6.609 totali).

Rispetto a ieri, in Lombardia sono stati effettuati 7.155 tamponi (in sensibile calo rispetto al trend dei giorni scorsi): il totale dei test effettuati nella regione italiana più colpita, dall'inizio dell'emergenza, sono ben 410.857. I pazienti dimessi sono 417 in più rispetto a ieri: il totale, dall'inizio dell'emergenza, ha raggiunto quota 52.773.

I DATI DELLE PROVINCE Resta Milano la provincia più colpita dal contagio: i casi di positività sono aumentati di 118 unità rispetto a ieri (20.068 i contagi accertati totali). Il capoluogo regionale ha superato ormai ampiamente le due province che hanno pagato di più, in termini di vittime, Bergamo (59 nuovi casi per un totale di 11.453) e Brescia (29 nuovi casi per un totale di 13.028). Per quanto riguarda i nuovi contagi, la crescita maggiore, oltre a Milano, si registra nelle province di Monza-Brianza (78 nuovi casi, il totale ammonta a 4.823 contagi), Lecco (54 nuovi casi per un totale di 2.344) e Varese (68 nuovi casi per un totale di 2.783).
Ultimo aggiornamento: Domenica 3 Maggio 2020, 19:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA