Coronavirus, 174 morti e 1.389 casi in più: il dato più basso dal 10 marzo

di Simone Pierini
In Italia altre 174 persone sono morte per conseguenze derivate dal coronavirusIeri il dato era di 192. È quanto ha diramato il dipartimento della Protezione civile nel bollettino di oggi domenica 3 maggio. Continua a calare il numero di vittime giornaliere che, tuttavia, ha raggiunto quota 28.884. 

Complice anche un'attività nel weekend leggermente ridotta nel numero di tamponi (oggi 45mila circa), come spesso appurato anche nelle scorse settimane, è calato sensibilmente l'aumento di casi giornalieri accertati. Nelle ultime 24 ore i casi positivi in più nel nostro Paese sono 1.389, il dato più basso dal 10 marzo scorso. Scene anche il numero di persone attualmente positive che si avvicina a toccare quota 100mila, 525 in meno di ieri, e continua a calare il dato delle terapie intensive (oggi a 1.501) e dei ricoverati con sintomi (oggi a 17.242). Le persone guarite o dimesse oggi sono 1.740. 
 
 

Analizzando nel dettaglio le Regioni il trend nazionale si conferma in flessione. La Lombardia si è attestata, come ieri, a 526 casi in più. Dimezzato o quasi il dato del Piemonte (+251 in 24 ore) e bene l'Emilia Romagna che ha finalmente varcato quota 200 scendendo a 166 casi in più. Frenata decisa anche in Liguria che oggi registra 47 positivi in più contro i 186 di ieri. Zero casi in Molise e in Umbria, uno a Bolzano, due in Calabria, quattro in Sardegna. Bene anche il Lazio sceso a 53 casi giornalieri. 

Quanto alle vittime sono 42 in Lombardia, 26 in Piemonte, 28 in Emilia Romagna, 14 in Veneto. Queste Regioni ne registrano 110 sul totale nazionale di 174. Un morto in Molise dopo giorni a zero vittime. 



IL BOLLETTINO DI OGGI

casi Covid-19 in Italia dall'inizio dell'emergenza sono ora 210.717 (1.389 in più rispetto a ieri), di cui 28.884 morti e 81.654 guariti1740 nelle ultime ventiquattro ore. Il numero di attualmente positivi nel nostro Paese è di 100.179 persone, ieri era di 100.704, un diminuzione di 525 unità. 

tamponi effettuati fino ad oggi sono 2.153.772, 44.935 nell'ultimo giorno. Il numero di persone realmente sottoposte al test sono 1.456.911, 27047 nelle ultime 24 ore. Ricordiamo che ogni persona può essere sottoposta a più di un tampone. 

Sono 1.501 1.539 i malati in terapia intensiva, 38 in meno rispetto a ieri. Di questi, 532 sono in Lombardia (-13). I ricoverati con sintomi sono 17.242, 115 in meno rispetto a ieri, e 81.654 (-154) sono quelli in isolamento domiciliare. 

Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 36.926 in Lombardia, 15.638 in Piemonte, 9.045 in Emilia-Romagna, 7.299 in Veneto, 5.328 in Toscana, 3.551 in Liguria, 4.385 nel Lazio, 3.198 nelle Marche, 2.726 in Campania, 1.247 nella Provincia autonoma di Trento, 2.955 in Puglia, 2.203 in Sicilia, 1.087 in Friuli Venezia Giulia, 1.868 in Abruzzo, 665 nella Provincia autonoma di Bolzano, 183 in Umbria, 689 in Sardegna, 109 in Valle d’Aosta, 702 in Calabria, 194 in Basilicata e 181 in Molise.
Ultimo aggiornamento: Domenica 3 Maggio 2020, 19:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA