Skullbreaker Challenge, TikTok rimuove i video choc: «Non incoraggiamo sfide pericolose»

Dopo che per giorni i video della Skullbreaker Challenge sono finiti online, condivisi da milioni di utenti, TikTok interviene per metterci una pezza e rimuovere le immagini choc. Il video che mostrava il gioco 'spaccacranio', che finiva con uno sgambetto e una caduta terribile e potenzialmente pericolosa, è stato infatti eliminato dalla app ormai scaricatissima dai più giovani, soprattutto minorenni.

Leggi anche > Skullbreaker Challenge, il nuovo gioco social che terrorizza i genitori

Un portavoce della piattaforma, in una nota, rileva che «la sicurezza e il benessere dei nostri utenti sono una priorità assoluta per TikTok. Come è specificato nelle nostre Linee Guida della Community, non consentiamo contenuti che incoraggiano, promuovono o esaltano sfide pericolose che potrebbero causare lesioni», sottolinea ancora. «Rimuoviamo questa tipologia di contenuti e incoraggiamo gli utenti a segnalarci contenuti che ritengono possano violare le nostre Linee Guida della Community».

Ultimo aggiornamento: Giovedì 20 Febbraio 2020, 18:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA