Variante Delta, esplode un focolaio nel set Disney in Sardegna

Disney, variante Delta esplode con un focolaio nel set de La Sirenetta in Sardegna

Variante Delta, esplode il focolaio nel set Disney de La Sirenetta in Sardegna.

Mentre nel resto d'Italia è guerra dichiarata al rischio di diffusione della variante Delta del Covid-19, in Sardegna si monitorano tre nuovi casi sospetti di variante brasiliana. I tamponi che hanno mostrato una reazione più simile a questo tipo di mutazione sono stati presi in carico dal laboratorio di Microbiologia e virologia dell'Azienda ospedaliera universitaria di Sassari. La struttura diretta dal professor Salvatore Rubino ha avviato un'indagine tramite sequenziamento, i cui risultati si potranno conoscere solo tra qualche giorno. Il laboratorio è lo stesso che ha eseguito il sequenziamento su 15 tamponi, la cui reazione era parsa diversa da quella tipica della variante inglese del Covid 19.

 

Variante Delta, nuovo picco di contagi in Gran Bretagna: oltre 16mila casi, mai così tanti dal 2 febbraio

 

Oggi è arrivata la conferma che si tratta in tutti i 15 casi di variante Delta, nota come variante indiana. Di questi, 14 sono legati al cluster sviluppatosi oltre una settimana fa tra Trinità d'Agultu e l'Isola Rossa, specialmente all'interno della troupe Disney impegnata nelle riprese del remake di «La Sirenetta», mentre l'altro riguarda una persona proveniente dall'estero.

 

Lo screening sull'intera popolazione di Trinità era stato completato nei giorni scorsi con 450 tamponi negativi su 450, facendo ritenere che il focolaio fosse stato isolato attraverso le misure adottate per scongiurare ulteriori possibilità di contagio: coprifuoco in tutto il paese, con divieto per i residenti di spostamento dal territorio comunale tra le 23.30 e le 5 fino al 27 giugno, e quarantena per circa 100 persone. Era emersa la presenza di due focolai: quello più significativo interessa oltre 15 dei 26 positivi censiti ed era stato rilevato nell'albergo dell'Isola Rossa in cui soggiorna la troupe Disney, che ora ha dovuto sospendere i ciack, il secondo in un locale pubblico frequentato dalla troupe per colazione, con poco meno di 10 persone coinvolte. Altri due positivi erano stati registrati a Palau: una donna e il compagno, che opera in una agenzia di autonoleggio che esegue i servizi di trasporto della troupe cinemtografica.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Giugno 2021, 18:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA