Marsala, sacerdote rapinato nella cappella da due uomini armati. Un anno fa due furti nella stessa chiesa

Marsala, sacerdote rapinato nella cappella da due uomini armati. Un anno fa due furti nella stessa chiesa

Un sacerdote è stato rapinato da due uomini, armati di taglierino e a volto coperto, all'interno di una chiesa. È accaduto oggi a Marsala (Trapani), in località contrada Ranna.

 

Leggi anche > Khrystyna, scomparsa da due mesi e mezzo a Pisa: si cercano indizi nel router del wi-fi

 

La rapina è avvenuta nella chiesa della Santissima Trinità: il sacerdote, un prete di nazionalità straniera che affianca il parroco don Giuseppe Sammartano, ha opposto resistenza, ingaggiando anche una breve colluttazione con i rapinatori. Sul caso indagano i carabinieri di Marsala. Un anno fa, nel giro di un mese, la stessa chiesa aveva subito due furti: prima furono portati via una coppa dorata che conteneva le ostie e poi una mezza dozzina di candelabri in ottone.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 18 Gennaio 2021, 22:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA