Roberto Cazzaniga, la finta modella avrebbe speso i suoi soldi per un'altro uomo

Roberto Cazzaniga, la finta modella avrebbe speso i suoi soldi per un'altro uomo

Spuntano nuovi dettagli sulla truffa a Roberto Cazzaniga, il pallavolista vittima di un raggiro da parte di una donna. Le Iene sono tornate sul suo caso dopo che in 15 anni il campione ha donato circa 700 mila euro a una donna, credendola una modella, ma che in realtà non è mai esistita.

 

Leggi anche > Nicolò Buso, morto di tumore a 32 anni: era stato una promessa del calcio. L'ultimo regalo dopo Venezia-Inter

 

Dietro la truffa c'è invece Valeria Satta, una donna sarda che si era spacciata per Maya, modella brasiliana. Tramite Manuela, amica di Roberto, ha contattato al telefono il pallavolista, instaurando poi un rapporto virtuale per 15 anni, dicendosi malata di cuore e chiedendo soldi a Cazzaniga. Mentre sulla truffa di Cazzaniga si procederà legalmente, il programma di Italia 1 ha evidenziato il coinvolgimento della Satta in quella che sembra essere un'altra truffa.

 

Un uomo, di nome Massimo, ha dichiarato di aver riconosciuto la voce della donna, identica alla persona con cui ha creduto di avere un rapporto telefonico per mesi. Pare però che l'uomo abbia ricevuto dalla Satta molti regali, sotto forma di soldi, accrediti sul suo conto, viaggi e addirittura una proposta di automobile, per un valore superiore a 100.000 euro. L'ipotesi è che possano essere stati offerti con i soldi elargiti da Cazzaniga.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 8 Dicembre 2021, 15:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA