Papa Francesco “paparazzato” in un negozio di dischi al Pantheon: «È un nostro vecchio cliente»

Il pontefice era un loro vecchio cliente e ha mantenuto la promessa di tornare in visita

Papa Francesco “paparazzato” in un negozio di dischi al Pantheon: «È un nostro vecchio cliente»

Papa Francesco è un amante della musica. E se prima era solo una voce, adesso è certezza. Il pontefice sorprende ancora una volta con le sue comparsate nel centro di Roma e spunta in un negozio di dischi vicino al Pantheon. Intorno alle 19 di questa sera, martedì 11 gennaio, Jorge Mario Bergoglio è apparso nel negozio, la proprietaria con la figlia e suo marito sono suoi vecchi amici. Era un loro vecchio assiduo cliente prima che diventasse pontefice.  

E, come riportato dall'agenzia Rome Reports, Papa Francesco gli aveva promesso di tornare a trovarli, una volta divenuto pontefice. Oggi, in sordina e senza avviso, è riuscito a mantenere la promessa. La visita è durata poco, solo 12 minuti, il tempo di una chiacchierata e di ricevere in dono un disco di musica classica. E il Papa, arrivato su una Fiat 500, per sdebitarsi, ha voluto benedire il negozio, ristrutturato da poco. 

Bergoglio, poi, è salito in macchina e ha fatto ritorno in Vaticano. La titolare del negozio ha parlato di «una visita piena di umanità» e di «un'emozione immensa». A notare il Papa uscire dal negozio «Stereosound» con un 33 giri sotto il braccio è stato il vaticanista spagnolo Javier Martínez-Brocal, direttore dell’agenzia Rome Reports.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 13 Gennaio 2022, 18:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA