Supera il covid, ma la leucemia non gli lascia scampo: Paolo muore a 38 anni

Supera il covid, ma la leucemia non gli lascia scampo: Paolo muore a 38 anni

Paolo Marangoni aveva appena 38 anni. Troppo pochi per morire. Eppure la sua vita si è interrotta nella notte fra sabato e domenica, mentre si trovava ricoverato all’ospedale dell’Angelo di Mestre. A spegnere una vita così giovane, Paolo viveva a Rovigo, è stata una leucemia con la quale lottava da tempo. La storia è riportata da Il Gazzettino.

 

Aveva superato anche il Covid, ma durante il ricovero la patologia sembra essersi riacutizzata e aver offerto il fianco a un infezione che a fronte del suo quadro di immunodepressione, non gli ha lasciato scampo. 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 17 Settembre 2021, 14:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA