Marocchino si masturba in spiaggia davanti ai bambini, poi va a fare il bagno. Al ritorno trova la polizia

Marocchino si masturba in spiaggia davanti ai bambini, poi va a fare il bagno. Al ritorno trova la polizia ad aspettarlo

Esibizionista sulla spiaggia libera. Nel tratto di arenile sotto il San Bartolo a Pesaro un uomo di 50 anni di origini marocchine è stato pizzicato a masturbarsi come se nulla fosse. In spiaggia c’erano ragazzi, ma anche genitori con bambini. Una scena inaccettabile, molte le chiamate arrivate alle forze dell'ordine. «Presto, intervenite, qui c’è un uomo che si masturba davanti a tutti e ci sono dei bambini».

Filmava i bambini e si mastubava in spiaggia: turista arrestato

L’uomo era seduto su una sedia e dopo i suoi atti osceni, si è pulito con un asciugamano ed è andato a fare il bagno. Una volta uscito dall’acqua ha trovato la polizia ed è stato identificato. Gli agenti lo hanno quindi denunciato per atti osceni in luogo pubblico. Un illecito che può comportare una multa 5.000 a 30.000 euro e la reclusione da 4 mesi a 4 anni se il fatto è commesso nelle vicinanze di minorenni.
Ultimo aggiornamento: Lunedì 3 Agosto 2020, 07:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA