Taranto, in bici da corsa contro un'auto in sosta: Massimo muore durante la gara di ciclismo FOTO

Ferilli aveva preso parte al Trofeo Madonna della Fontana, organizzato dal Team Fuorisoglia: partenza da Francavilla Fontana

Schianto in bici contro un'auto in sosta: Massimo muore durante la gara di ciclismo FOTO

È finito con la bici, la sua passione da una vita, contro un’auto in sosta: l'incidente, a quanto è avvenuto in territorio di Montemesola in provincia di Taranto. Non c’è stato nulla da fare per il 58enne Massimo Ferilli di Santa Maria di Leuca (Lecce). Ferilli aveva preso parte al Trofeo Madonna della Fontana, organizzato dal Team Fuorisoglia: partenza da Francavilla Fontana, giro interprovinciale, e ritorno nella stessa Città degli Imperiali.

L'accaduto durante la gara di ciclismo in Puglia

Ferilli, per cause da accertare, in corrispondenza di una curva in discesa, ha perso il controllo della due ruote che si è schiantata contro un veicolo che era - pare - regolarmente parcheggiato. Sembra fosse staccato dagli altri partecipanti. Vani i soccorsi del 118. Sgomento tra tutti i partecipanti alla competizione, premiazione e festeggiamenti immediatamente annullati. La comunità ciclistica di cui faceva parte è ovviamente in lutto e si stringe al dolore dei suoi familiari. Ferilli è conosciuto a Leuca, perché titolare di una agenzia immobiliare. Aveva due figli. Le forze dell’ordine sono al lavoro per ricostruire meglio l’accaduto. Ferilli era partito di buon mattino per raggiungere Francavilla Fontana e coltivare, una volta in più, la propria passione.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 12 Settembre 2022, 18:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA