«Mandiamo l'Italia a pu***e», spunta il poster elettorale in tutta Italia. Ma ecco qual è la verità

La provocatoria campagna di marketing di Escort Advisor

«Mandiamo l'Italia a pu***e», spunta il poster elettorale in tutta Italia. Ma ecco qual è la verità

Gli italiani dimostrano la loro preferenza per un nuovo candidato alle prossime elezioni del 25 settembre. Mike Morra, Ceo e fondatore di Escort Advisor, il primo sito di recensioni di escort in Europa, è il candidato che non ti aspetti, ma che a quanto pare ispira fiducia negli elettori.

Si propone per un lavoro da segretaria, la risposta choc dell'azienda: «Vorresti fare la escort?». Il racconto su TikTok

I dati raccolti finora sulla campagna elettorale iniziata sabato 17 settembre e attiva fino all’election day del 25, dimostrano che gli italiani si sentirebbero rappresentati da un candidato come l’imprenditore che nel 2015 ha rivoluzionato il mondo della pubblicità del sesso a pagamento introducendo le recensioni. Per le vie di Roma, Milano, Torino e Bologna è attiva una comunicazione dinamica con camion vela 6x9 e 4x3 autorizzata per le vie delle quattro città al fianco degli altri candidati. Ovviamente le polemiche e le condivisioni sui social si stanno moltiplicando, soprattutto a causa della centralità nelle città dei percorsi dei camion che girano ininterrottamente per diverse ore al giorno.

 

Nel fine settimana, sono stati attivati picchetti a Roma e Milano nelle zone più centrali per un contatto diretto con gli elettori. Infatti, volontari sostenitori hanno distribuito volantini e gadget a tutti i passanti e illustrato il manifesto elettorale. Da un sondaggio a campione condotto dai volontari ai picchetti, emerge che il 40% degli intervistati voterebbe effettivamente per Mike Morra, visto il suo impegno per dare sicurezza al settore del sesso a pagamento attraverso le recensioni. Questa fiducia è dimostrata dall’affluenza che il sito registra mensilmente: più di 4 milioni e 500 mila utenti unici mensili. Lo stesso consenso è confermato dall’affluenza sulla piattaforma votamikemorra.it, dove si può partecipare al sondaggio Cosa vorresti da Mike Morra per l’Italia? ricevendo poi per email i ringraziamenti (e un omaggio) da parte di Mike Morra in persona.

Roma è prima per il numero di escort: sono 1.756. Boom di presenze attorno al Vaticano

Scegliendo Mike Morra, si darà fiducia al candidato che da anni lotta per garantire nel settore del sesso a pagamento la massima sicurezza, trasparenza e affidabilità, senza inciuci e senza compromessi, grazie alla condivisione delle esperienze degli utenti attraverso le recensioni, ad oggi più di 500.000 su Escort Advisor. In Italia, le recensioni sono l’unico strumento a garanzia della sicurezza in un settore legale ma non regolamentato, grazie alle quali utenti ed escort riescono a rendere migliore e sicura l’esperienza di un incontro. Infatti, le truffe sono all’ordine del giorno e l’80% degli annunci pubblicati online contiene almeno un dato falso.

Miss Escort Bagnata: vince Simona, squillo romana. «Ma con i miei clienti non faccio sesso»

« Ancora una volta mettiamo il punto sulla trasparenza e la sicurezza che questo settore richiede e merita, da anni ormai non cediamo il passo per raggiungere sempre risultati migliori in questo senso e i numeri raccolti dicono che stiamo andando nella direzione giusta» - commenta Mike Morra, fondatore di Escort Advisor - «Per questa campagna abbiamo scelto di ripercorrere lo stile di una promozione elettorale, perché è meglio scegliere in sicurezza!».


Ultimo aggiornamento: Martedì 20 Settembre 2022, 12:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA