Cercasi 60 camionisti, l'appello: «Offro tremila euro al mese, ma non riesco a trovare nessuno»

Cercasi 60 camionisti, l'appello: «Offro tremila euro al mese, ma non riesco a trovare nessuno»

Cercasi camionisti. Secondo l'allarme lanciato da Il Sole 24 Ore, nessuno vuole più svolgere questo mestiere in Italia mettendo a rischio tutta la catena di distribuzione. In un'intervista a Il Corriere della Sera Gerardo Napoli, amministratore unico della società di logistica Napolitrans spiega di essere disposto a pagare tremila euro al mese pur di trovare gli autisti. Ne cerca 60.

 

Leggi anche > Green pass e locali, il Viminale: i gestori sono autorizzati ma non obbligati a controllare i documenti La circolare


Cercasi camionisti da 3mila euro al mese, l'emergenza

«Guardi che io di questi 60 autisti ho veramente bisogno. Contratto della logistica, tutto in regola: lo scriva. Nove ore al giorno per 5 giorni, tremila euro netti al mese», sottolinea prima di spiegare di cosa si occupa la sua società. «La mia azienda consegna alimentari alla grande distribuzione. Siamo arrivati a 80 milioni di fatturato ma potremmo fare di più: il nostro giro d’affari è limitato dalla mancanza di personale». 

 

Cercasi camionisti da 3mila euro al mese, ma non si trovano

Non è solo un problema di volontà, a volte mancano le possibilità economiche. «Per fare il camionista ci vuole la patente E. Per prenderla servono seimila euro circa e sei mesi di studio. Non tutti hanno la costanza e i soldi». Per sopperire alla mancanza di camionisti Anita, l’associazione della logistica aderente a Confindustria, propone di favorire gli ingressi di extracomunitari con la patente. «È sicuramente una strada. Ci sono tanti ucraini e kazaki pronti a fare questo mestiere». 

 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 11 Agosto 2021, 13:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA