Ladri svaligiano l'appartamento mentre l'inquilina fa la doccia: «Non siamo più al sicuro»

Ladri svaligiano l'appartamento mentre l'inquilina fa la doccia: «Non siamo più al sicuro»

di Redazione web

La sicurezza in casa non è mai troppa. Vanno bene gli allarmi, le telecamere in casa, la porta blindata. E quando si fa una doccia? Non è una battuta, ma quanto accaduto sabato pomeriggio a Gambettola, in provincia di Forlì-Cesena, quando dei malviventi sono entrati in casa mentre la padrona era ancora al lavoro e c'era la figlia 25enne, da sola, che stava facendo una doccia, secondo il racconto del Corriere di Romagna.

Trova un portafoglio (con 5 mila euro) al concerto di Max Pezzali e non ci pensa due volte: «L'ho riconsegnato al proprietario»

Hanno spiato la casa

«Poco dopo le 17 stava facendo la doccia nella zona giorno e aveva la musica accesa. Noi abitiamo in un condominio dove c’è un seminterrato, con il primo piano abitato solo un po’ rialzato. I malviventi, probabilmente, hanno visto che c’era solo una persona nella zona giorno e sono entrati, forzando una finestra sul retro, quindi si sono diretti nelle camere da letto» il racconto della proprietaria di casa, ancora impaurita dall'accaduto. Nonostante avesse da poco fatto buio, era comunque pieno pomeriggio, ma i ladri hanno agito indisturbati, osservando dall'esterno i movimenti dentro l'appartamento.

Cani rubati a un bambino autistico, mamma offre 10mila euro per riaverli: «Sono la sua porta con il mondo»

Figlia chiusa nel bagno

«Hanno buttato tutto all’aria, trovando qualcosa in argento e 800 euro in contanti che ci servano per le spese varie e i regali di Natale. Quando mia figlia ha finito la doccia si è trovata la porta sbarrata da un mobile. Ha spinto ed è riuscita a passare nella zona notte, trovando tutto all’aria e l’ammanco» prosegue ancora la donna. Subito la chiamata ai carabinieri che hanno mandato una pattuglia da Cesenatico, ma purtroppo non è la prima volta. Già un anno fa, infatti, i ladri avevano rubato tutti gli ori di famiglia. Chissà se sono sempre gli stessi. «Non siamo più al sicuro».


Ultimo aggiornamento: Lunedì 5 Dicembre 2022, 10:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA