Green Pass obbligatorio in tutti i luoghi di lavoro, la proposta del Governo Draghi: ecco quando potrebbe entrare in vigore

Green Pass obbligatorio in tutti i luoghi di lavoro, la proposta del Governo Draghi: ecco quando potrebbe entrare in vigore

Green pass esteso a tutti i lavoratori. Questa è la proposta del presidente Draghi che sta pensando in vista dell'autunno di prendere provvedimenti che possano impedire nuove chiusure in previsione di dover tornare a vivere la vita sociale anche nei luoghi al chiuso. Il primo step potrebbe partire dai luoghi di lavoro, pubblici e privati.

 

Leggi anche > A scuola di Green Pass: ok il primo giorno del ritorno in classe. Ma si annunciano proteste

 

Giovedì prossimo è previsto un Consiglio dei ministri in cui si esamineranno tutte le ipotesi sul tavolo. L'ipotesi è di rendere obbligatorio il green pass per tutti i lavoratori in ambito pubblico e privato, così che all'interno degli spazi chiusi in cui si trovano più persone si abbia la certezza che siano tutti vaccinati. Le polemiche a riguardo sono molte e potrebbero spingere quindi il Governo a procedere per gradi rendendo il green pass obbligatorio prima per gli statali e poi per i privati.

 

Non è chiaro da quando entrerebbero in vigore le nuove regole, specialmente se si decidesse di procedere con un unico provvedimento per introdurre il Green Pass obbligatorio su tutti i luoghi di lavoro. L'idea è di concedere qualche settimana per permettere a tutti di mettersi in regola, ponendo come limite massimo il mese di ottobre. 


Ultimo aggiornamento: Martedì 14 Settembre 2021, 10:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA